L’ultima BMW M2 termica sarà presentata a ottobre

BMW conferma livelli di potenza equivalenti a quelli della precedente M2 CS e la scelta tra cambio manuale o automatico.

L’ultima BMW M2 termica sarà presentata a ottobre. Ebbene, la saga delle compatte BMW M, iniziata con la serie 1M da collezione, è poi cresciuta. Va detto che la vettura è unica nel suo segmento: nessun concorrente offre una coupé così sportiva e così corta in lunghezza.

Audi ha una RS3, ma è venduta solo a quattro o cinque porte, e la Mercedes A45 S AMG è esclusivamente una berlina compatta che utilizza la piattaforma della Classe A. La M2 è basata sulla piattaforma CLAR delle più grandi Serie 3 e 4.

In breve, la M2 è diventata un oggetto unico di un costruttore singolare sotto molti punti di vista, e per chi non immagina un’auto sportiva elettrica, dovrà approfittare di questa M2 G87: sarà l’ultima del suo genere a essere “puramente termica”.

Frank Van Meel, capo di BMW M, lo ha confermato in una recente intervista.

L’ultima BMW M2 termica

La nuova M2 non dispone nemmeno di un’alimentazione secondaria a 48 V per qualsiasi tipo di assistenza micro-ibrida. Si tratta quindi di un’auto a combustione pura, che non esisterà più in Europa tra 15 anni, se il voto finale del Consiglio convaliderà le intenzioni iniziali degli eurodeputati.

BMW M2 termica dettagli

Una vettura “all’antica” che conferma le sue trasmissioni: il cliente potrà scegliere tra un cambio manuale a sei rapporti e un automatico M Steptronic a otto rapporti. A differenza delle sorelle maggiori (M3 e M4), la trazione integrale xDrive non sembra essere in programma, dato che BMW non la menziona.

Ciò che BMW conferma, tuttavia, è il livello di prestazioni “simile a quello della BMW M2 CS“. In altre parole, la potenza di base della nuova M2 dovrebbe aggirarsi intorno ai 450 CV, avvicinandosi quindi a quella della vecchia M2 più potente.

Non è escluso che compaia nuovamente una M2 CS, questa volta con 500 CV. Uno spirito focoso appena mitigato da un differenziale posteriore autobloccante elettronico. Questo sarebbe ovviamente inaudito su un’auto così grande, anche se possiamo immaginare che BMW limiterà i cavalli della M2 per non avvicinarsi troppo alla M4. La gerarchia è obbligata.

Come optional, la nuova M2 offrirà un tetto e dei sedili in carbonio per ridurre leggermente il peso. Un peso che potrebbe essere un problema su questa M2, la cui piattaforma è quella delle Serie 3, 4, 5, 6 e persino X7!

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com