Maserati: la GranTurismo diventa elettrica

La gamma della nuovissima Maserati GranTurismo è completata da una versione 100% elettrica, con circa 760 CV.

La nuova GranTurismo, vista per la prima volta quest’estate, è stata finalmente presentata ufficialmente da Maserati in versione elettrica. Si chiama Folgore, che in italiano significa fulmine. L’azienda con il tridente indica che questa è la sua prima auto elettrica…

anche se ha già presentato la Grecale Folgore. Tuttavia, la coupé dovrebbe arrivare nelle concessionarie prima del SUV.

Maserati: la GranTurismo diventa elettrica

La GranTurismo Folgore dispone di tre potenti motori a magneti permanenti da 300 kW. La velocità massima è di 320 km/h. Il modello accelera da 0 a 100 km/h in 2,7 secondi. La batteria ha una capacità di 92,5 kWh (lordi e 83 kWh utili) e “una capacità di scarica di 560 kW, per trasmettere continuamente circa 760 cavalli alle ruote”.

I moduli della batteria hanno una disposizione a T. Per mantenere la vettura bassa (l’altezza è di 1,35 metri), il marchio ha evitato di collocare questi moduli sotto i sedili e li ha spostati principalmente intorno al tunnel centrale. Il veicolo può ricaricare fino a 270 kW. L’architettura tecnica combina alluminio e magnesio con l’originale acciaio ad alta resistenza. Ma non è un miracolo: con una batteria di grandi dimensioni, il peso è di 2.260 kg.

Tuttavia, la distribuzione dei pesi è ben studiata, con un rapporto 50/50.

maserati granturismo elettrica folgore

Se la GranTurismo osa fare questa rivoluzione tecnica, non fa alcuna rivoluzione estetica. È in linea con la generazione precedente.

Ha le stesse proporzioni, con un cofano lungo e una fiancata molto arcuata. La Folgore ha una griglia specifica. Anche i paraurti e i cerchi sono diversi dai modelli a combustione (dotati di un 3.0 V6 biturbo da 490 e 550 CV). Gli interni non sono stati mostrati.

Quello che sappiamo è che la GranTurismo offre una “esperienza sonora a tutto tondo” a bordo, “garantita dall’iconico suono del motore Maserati, anche nella versione elettrica”, grazie all’impianto audio immersivo Sonus faber 3D.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com