Mercedes-AMG One: l’auto più veloce al Nürburgring è un’ibrida

La Mercedes-AMG One, annunciata da tempo, è pronta a lasciare il Nürburgring con un record.

Sì, sappiamo bene che questa Mercedes-AMG One ibrida non ha varcato il confine delle auto con pretese ecologiche, come la Mercedes-AMG GT63 SE o la recente AMG C63. Ma sotto i piedi dei passeggeri c’è una batteria da 8,4 kWh, che offre solo 25 km di autonomia, ma serve anche alle prestazioni.

E questa vettura di Formula 1 a due posti, vestita come un prototipo di Le Mans, ha appena realizzato una prestazione straordinaria. Affidata alle mani esperte del pilota del DTM Maro Engel, la supercar ibrida della Mercedes ha concluso il suo giro con un tempo di 6’35”183. Ciò la rende l’auto di serie (cioè omologata per la circolazione stradale) più veloce di sempre.

La Porsche 911 GT2 RS del Manthey Racing, che ha detenuto il titolo fino ad ora, sembra essere più lenta delle altre vetture di 3’65”.

Quattro motori elettrici per la Mercedes-AMG One ibrida

Messa in modalità Race Plus, che la avvicina ancora di più al suolo (si sente), la Mercedes-AMG One ha dato il meglio del suo V6 monoturbo da 1,6 litri e dei suoi quattro motori elettrici. Ma più che la potenza totale di 1.063 CV, è la riparazione che è completamente folle: due macchine elettriche nelle ruote anteriori (2×163 CV), una nel blocco motore collegata all’albero motore (161 CV) e una solo per il turbo, con una potenza di 121 CV!

Mercedes-AMG One ibrida design

Come una vettura di Formula 1, anche la One è dotata di DRS, che consente di migliorare temporaneamente la resistenza aerodinamica, rendendo più difficile il compito del pilota, così come la gestione della batteria. Se l’elettrificazione limiterà l’impatto ecologico dell’auto non è oggi oggetto di dibattito. In ogni caso, non è questo il cuore delle specifiche di questa supercar, che non vuole scendere a compromessi.

D’altra parte, la Mercedes-AMG One conferma ancora una volta che l’elettrificazione parziale può contribuire in modo significativo al miglioramento delle prestazioni.

Ma c’è ancora molta strada da fare prima di vedere una supercar elettrica con lo stesso livello di prestazioni sul North Loop (escludiamo la Nio EP9, di cui non abbiamo più notizie). In ogni caso, non ci mancherà il suono di questo 1.6 litri.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com