Migliori app per pianificare un viaggio con auto elettrica

Le migliori app al momento disponibili per pianificare un viaggio con un'auto elettrica senza alcuno stress.

Le auto elettriche stanno sempre più diventando parte costante del parco auto italiano anche se non sono ancora alla portata di tutti. Tuttavia capita che chi è in possesso di questa tipologia di auto le voglia utilizzare per organizzare un viaggio, sia esso di vacanza o di lavoro, il problema è quello legato alla pianificazione. In questo articolo vediamo le migliori app per poterlo fare se in possesso di un’auto elettrica.

LEGGI ANCHE: Come fare la visura della targa gratis, tutti i consigli

Migliori app per pianificare un viaggio con auto elettrica

La prima di cui parliamo è A better routeplanner un’ app semplice ed intuitiva. Basta selezionare l’auto con cui si vuole effettuare il viaggio e mettere i punti di partenza e di destinazione, l’applicazione poi calcolerà il percorso e mostrerà automaticamente i punti di ricarica.

Juicepass è l’applicazione di Enel X che permette dopo la registrazione di vedere tutte le colonnine compatibili con la società che offre il servizio, siano esse pubbliche o private. La ricerca può essere anche filtrata, indicando i costi, la tipologia di ricarica e l’orario di accesso. Se non si vuole usare l’App è possibile sottoscrivere la tessera RFID che permette l’accesso alle colonnine.

Un’altra app davvero utile è Nextcharge che permette una visualizzazione globale dei punti di ricarica disponibili e per quelli contrassegnati dal marchio è anche possibile prenotare l’arrivo alla colonnina di riferimento ed effettuare il pagamento tramite carta di credito.

Simile a NextCharge vi è Plugshare, app gratuita, che permette la condivisione della propria stazione di ricarica privata, rendendola disponibile per altri utenti, ha una mappa mondiale delle stazioni di ricarica, con anche le foto dei parcheggi, se queste sono state caricate dagli utenti.

Infine troviamo Open Charge Map che come suggerisce il nome è un’app Open Source che viene costantemente aggiornata dagli utenti, con i punti di ricarica sparsi nel mondo. Essendo un’app non certificata non vi è la possibilità di avere servizi aggiuntivi, come la prenotazione di una ricarica.

LEGGI ANCHE: Come controllare la pressione delle gomme

Vi sono anche Google Maps e Waze

Per la pianificazione di un viaggio con auto elettrica vi sono anche le app di navigazioni più comuni che hanno implementato i punti di ricarica presenti sul territorio aiutando gli automobilisti.

Google sta sperimentando la visualizzazione dei punti di ricarica dei principali brand in USA e Regno Unito non è detto che arrivi anche in Italia.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com