Nuovo Kangoo: un ottimo inizio di carriera, grazie a Stellantis

Il debutto commerciale del nuovo Renault Kangoo è piuttosto incoraggiante.

Il nuovo Kangoo ha avuto un ottimo inizio di carriera. È già passato un anno da quando la terza generazione del Kangoo ha raggiunto i concessionari del marchio. È quindi l’occasione per fare una prima valutazione delle sue prestazioni commerciali. Come sospettavamo, le vendite sono aumentate in modo molto, molto significativo.

Nei primi 5 mesi dell’anno 2022, sono stati moltiplicati per quasi 3 con un totale di 1.756 unità (+172,7% per la precisione)!

Se questo è in parte dovuto al miglioramento delle prestazioni, Renault può anche, e forse soprattutto, ringraziare il gruppo Stellantis. Quest’ultimo, qualche mese fa ha preso una decisione che ha avuto un impatto devastante sulle immatricolazioni dei suoi monovolume, il Citroën Berlingo e il Peugeot Rifter.

Citroën Berlingo e Peugeot Rifter in grave difficoltà commerciale

Modelli che d’ora in poi dovrebbero chiamarsi Citroën ë-Berlingo e Peugeot e-Rifter, “e” o “ë” per elettrico. Perché sì, i motori a combustione sono semplicemente usciti dalla finestra. Ora, se siete interessati a uno di questi due modelli, potete ordinarli solo con un unico motore a zero emissioni (lo stesso) che eroga 136 CV e 260 Nm di coppia.

E anche con una batteria decente da 50 kWh (sempre la stessa), le cugine non possono fare miracoli in fatto di autonomia, soprattutto con il loro profilo poco aerodinamico. Sulla carta, la batteria deve essere ricaricata ogni 280 km (ciclo WLTP).

In realtà, però, le cifre potrebbero essere inferiori, soprattutto perché nessuno dei modelli del gruppo Stellantis dotati della stessa combinazione motore/batteria brilla per la sua gamma. Per ovviare a questo problema, è stato addirittura lanciato un importante aggiornamento verso la fine del 2021.

Questo non è sufficiente per i modelli orientati alla famiglia che devono percorrere le strade italiane durante i periodi di vacanza. Inoltre, il prezzo è elevato (un minimo di 35.300 euro per il ludospace Chevron, 36.400 euro per l’equivalente di Sochaux).

Nuovo Kangoo renault

In confronto, il Renault Kangoo, i cui prezzi (che ci sono sembrati piuttosto alti) sono compresi tra 25.900 e 31.900 euro, è quasi un regalo. Le immatricolazioni della Berlingo sono diminuite dell’80,5% e ha perso 79 posizioni nella classifica generale! Peggio ancora, con 565 unità vendute dall’inizio dell’anno, sta andando meno bene del Rifter, che ha sempre dominato dalle spalle e dalla testa. Quest’ultima non può vantare una buona performance, con vendite in calo del 74,7% e solo 713 unità vendute.

Il nuovo Kangoo, l’unico modello a beneficiare della strategia Stellantis

Ma quello che si poteva immaginare è che tutta la concorrenza – e non solo la Renault Kangoo – avrebbe beneficiato appieno di questa scelta strategica. Il Volkswagen Caddy, nonostante sia stato rinnovato di recente, sta andando meno bene dell’anno scorso… un anno che non ha avuto molto successo! Con 135 unità vendute dall’inizio dell’anno, è solo una figura di riferimento. Anche la meno conosciuta Toyota Proace City sta vendendo il doppio (302 unità da gennaio a maggio 2022).

Cugina tecnica della Citroën ë-Berlingo e della Peugeot e-Rifter, ma non appartenente al gruppo Stellantis, può comunque essere ordinata a benzina o diesel. Questo non influirà sui dati di vendita: solo il 9,8% in più rispetto al 2021. Infine, si aggiungerà presto il Ford Tourneo Connect, una copia quasi identica del minivan tedesco. Ma non dovrebbe fare molto meglio del suo gemello.

Non solo il Renault Kangoo ha un vantaggio considerevole, ma potrebbe anche conquistare altre quote di mercato in futuro, dato che anch’esso adotterà presto un motore 100% elettrico. È certo che non sarà la variante a zero emissioni a rappresentare il grosso delle vendite, tanto più che le sue caratteristiche sono le stesse (mediocri) della concorrenza (potenza inferiore di 120 CV e 245 Nm di coppia e batteria più piccola, 45 kWh, ma autonomia annunciata di 300 km), ma sarà un piccolo ma significativo plus…

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com