Opel presenta GSe, il nuovo marchio di auto sportive elettriche

Opel annuncia l'arrivo di un nuovo "sub-brand" chiamato GSe. Rappresenterà il top di gamma per la casa automobilistica di Blitz e si concentrerà sui modelli elettrici.

Addio OPC, ciao Opel GSe. E notate la scritta, che differisce dalla GS/E che i clienti della Commodore o della Monza conoscevano: è per una buona causa, poiché non si tratta più di iniezione (Grand Sport Einspritzung), ma di elettricità (Grand Sport electric).

Ecco fatto! Il marchio tedesco si trova nel bel mezzo di una fase di transizione prima della conversione all’elettrico, prevista per il 2028.

Sarà uno dei primi generalisti a effettuare questo cambiamento in Europa, anche prima di Renault, Volkswagen/Seat/Skoda e Ford, che hanno firmato una petizione con Volvo e altre 22 grandi aziende a livello mondiale per la fine del motore a combustione in Europa nel 2035.

Opel sarà quindi in netto vantaggio. Ma nel tentativo di emergere dal “ventre molle” di Stellantis e di ricostruire la propria immagine, Opel non dimentica le proprie radici sportive.

Il ritorno della Opel GSe

A partire dal 2024, Opel offrirà una versione elettrificata di ciascuno dei suoi modelli. Il marchio è già a buon punto con Astra, Grandland, Combo, Vivaro, Zafira e Mokka già parzialmente o completamente convertiti. Ma il passaggio agli elettroni non impedirà un po’ di divertimento.

Opel conferma l’arrivo di un nuovo “sub-brand” GSe, che rappresenterà il top di gamma di ogni modello.

Opel GSe elettriche sportive

“Oltre a un look atletico derivato dal nuovo design innovativo di Opel, i futuri clienti della GSe possono aspettarsi una configurazione specifica del telaio che offre un alto livello di piacere di guida.

Come tutti i modelli Opel, la gamma GSe sarà perfettamente adatta all’uso sulle autostrade tedesche”, conferma Opel.

Quali modelli riceveranno l’etichetta GSe? Per il momento, Opel non lo dice. I colleghi della stampa britannica parlano dell’arrivo di un’Astra GSe ibrida plug-in da 300 CV, con un propulsore già presente nella Peugeot 3008 PHEV Hybrid4. L’indiscrezione circola da tempo. Ma nulla dice che Opel si spingerà a tanto. Il contenuto è ancora piuttosto vago, soprattutto perché il comunicato stampa non menziona alcun aumento di potenza, ma semplicemente modifiche al telaio. Per quanto riguarda il ritorno della Manta con il nuovo marchio GSe, è ancora un’incognita…

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media