Opel lavorerà sull’Astra elettrica sportiva: tutti i dettagli

Opel starebbe lavorando a una versione sportiva 100% elettrica della sua berlina compatta Astra, da affiancare all'Astra-e annunciata per il 2023.

A quanto pare, Opel lavorerà sull’Astra elettrica sportiva. La casa automobilistica tedesca si sta avviando a diventare il piantagrane del razionalissimo Gruppo Stellantis? Elettrone libero, almeno in una certa misura, potrebbe essere un termine più appropriato. Mentre Peugeot non dà segnali incoraggianti sul futuro della sua gamma di auto sportive elettrificate PSE, di cui la 508 è la prima e unica rappresentante, si parla di una muscolosa Astra del marchio Blitz.

L’azienda di Rüsselsheim starebbe lavorando a una versione elettrica ad alte prestazioni della sua berlina compatta, in grado di competere con l’imminente Volkswagen ID.3 GTX da circa 300 CV. Un’Astra-e a emissioni zero è stata ufficialmente annunciata per il 2023. Anche la sua cugina tecnica, la Peugeot 308, avrà un modello di questo tipo. Ma Opel potrebbe andare oltre. È quanto ha dichiarato Mark Adams, vicepresidente e direttore del design di Opel.

Alla domanda su una possibile Astra elettrica sportiva, ha risposto: “Sì, ci stiamo lavorando presto, andremo in quella direzione”. Questa dichiarazione segue la presentazione da parte di Opel di un concept di Astra modificato con il tuner tedesco XS, nel tentativo di riguadagnare popolarità tra gli appassionati di tuning.

Opel lavorerà sull’Astra elettrica sportiva

Come per il resto della gamma, Opel vorrebbe mantenere lo stile dell’Astra suggestivo piuttosto che aggressivo.

“C’è una linea sottile tra l’essere percepiti come sportivi e dinamici, il che è positivo, e l’essere visti come un marchio rude e aggressivo, il che non è auspicabile”, ha dichiarato il designer. E ha sottolineato la complessità di combinare l’efficienza dei consumi attraverso l’aerodinamica, il volume degli interni e la sportività in un veicolo di questo tipo. Se ci sarà un’auto sportiva elettrica Opel Astra, potrebbe avere il suffisso GSe, prendendo spunto sia dalla termica GSi sia dalla concept Manta GSe EletroMOD.

L’ultima volta che Opel ha potenziato l’Astra è stato con la versione OPC della generazione J da 280 CV all’inizio del 2010.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media