Rinnovo patente: cosa bisogna sapere. Passaggi e costi

Tutte le informazioni necessarie che occorre sapere per il rinnovo della patente

Tra lo stress del lavoro e le normali vicissitudini della vita di tutti i giorni, una cosa molto difficile da ricordare è il rinnovo della patente. Capita sempre molto spesso che ci si renda conto solo all’ultimo della scadenza del documento che ci permette di metterci al volante della nostra vettura “a norma di legge”.

Per questa ragione occorre sempre essere molto ben informati su tutti i passaggi necessari, i costi e le tempistiche per non trovarsi mai in fallo.

Rinnovo patente: quando scade

La prima cosa che bisogna sapere in merito al rinnovo della patente è la sua data di scadenza. Non ve la ricordate? Non è un problema. Infatti, basta dare uno sguardo al documento per avere tutte le informazioni necessarie. Oltre alla presenza del vostro nome e del vostro cognome, sulla patente vi sono anche indicate, con le lettere 4a e 4b le relative date di rilascio del documento di guida e della relativa scadenza.

La legge italiana prevede un rinnovo della patente di guida, quindi la patente b, ogni 10 anni fino al raggiungimento dei 50 anni di età, mentre per chi ha un’età compresa tra i 50 e i 70 anni, il rinnovo va effettuato ogni 5 anni.

I guidatori con un’età dai 70 agli 80 anni, invece, dovranno effettuare il rinnovo della patente di guida ogni 3 anni, mentre per gli over 80 questo dovrà avvenire ogni 2.

Rinnovo patente: a chi rivolgersi

Una volta a conoscenza delle date di scadenza, è bene sapere anche a chi potersi rivolgere per il suo rinnovo. Rinnovare la patente B è piuttosto semplice. Chi dovesse avere necessità del nuovo documento può pensare al cambio già a partire dal quarto mese antecedente alla data di scadenza. Gli interessati potranno rivolgersi presso una scuola guida oppure una delegazione ACI, in alternativa alla Motorizzazione Civile o presso un ufficio ASL.

Una volta stabilito dove andare per il rinnovo della patente, è opportuno sapere che per portare a termine la pratica sarà necessario una visita medica e che il processo per avere il nuovo documento di guida necessita di qualche piccolo costo.

Rinnovo patente: costi

Chi deve rinnovare la propria patente andrà incontro ad un costo totale che si aggira tra i 100 e i 130 euro. I costi fissi sono riguardano la marca da bollo (16euro), i diritti della Motorizzazione (10.20 euro) e i 6,8 euro per la spedizione della patente. A questi va aggiunto il costo della visita medica che può variare tra i 60 e i 90 euro.

Potrebbe interessarti anche:

Scritto da Andrea Medda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cupra Leon VZ, la nuova auto sportiva spagnola

Le auto più affidabili del mondo: la classifica

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media