Subaru BRZ 2021: prezzo, interni e caratteristiche della sportiva

Subaru produrrà la versione 2021 della piccola sportiva BRZ. Principali ingredienti: poco peso, ottimo assetto e come ultima aggiunta il Turbo.

Subaru presenta la nuova BRZ 2021. Prosegue la Joint-venture tra i due brand giapponesi dato che anche Toyota realizzerà la nuova GT86 di cui avevamo precedentemente anticipato le caratteristiche. La principale novità per quest’auto riguarda la meccanica è indubbiamente l’avvento del motore turbo.

Il sogno di alcuni (in realtà tanti) appassionati di vedere questa piccola sportiva dotata della turbina diventerà realtà. In questo articolo scopriremo come si è arrivati a questa scelta.

Subaru BRZ 2021: le caratteristiche

Esteticamente la nuova BRZ dovrebbe cambiare molto rispetto al precedente modello, sicuramente ci saranno delle modifiche per quanto riguarda il design dei gruppi ottici, sia anteriori che posteriori. Molto probabilmente anche il frontale subirà delle modifiche, infatti alcuni esperti parlano di somiglianze con la nuova Supra A90 prodotta da Toyota.

Forme da piccola supercar richiedono un motore adatto e qui arriva il tanto agognato cambiamento. La nuova BRZ così come la nuova GT86 sarà quasi sicuramente dotata di un turbo. Di questo motore potrebbero essere prodotte tre cubature diverse (1.5 – 1.8 – 2.4) il 1.8 dovrebbe equipaggiare entrambe le sportive nipponiche.

Questo primo step motoristico regalerebbe alla piccola sportiva una potenza di 265 cavalli. Il giusto step rispetto al precedente aspirato che ne erogava “solamente” 200.

Advertisements

Restano ovviamente l’ottimo assetto, il baricentro basso e la trazione posteriore come principali ingredienti di questo progetto.

Gli interni non dovrebbero cambiare

Internamente la Subaru BRZ non dovrebbe subire importanti stravolgimenti. Resteranno infatti i due posti secchi ed il cambio manuale a 6 rapporti.

Il vero progresso potrebbe riguardare il sistema di infotainment visto che potrebbe essere adottato quello già visto sulla nuova Supra. E’ un aspetto che non farà felici gli appassionati di guida che hanno l’ossessione del peso ma è anche vero che una sportiva non deve essere sfruttata solo in pista.

Il volante sarà molto simile a quanto si è già visto nell’ultima versione di BRZ quindi avrà un diametro piccolo, con alcuni comandi al volante molto intuituvi e che non risultano invasivi durante la guida.

Subaru BRZ 2021: il prezzo

Crediamo che entrambi i brand manterranno fede al loro mantra, ovvero offrire l’esperienza della trazione posteriore ad un prezzo molto accessibile.

Le versioni aspirate avevano un prezzo di partenza prossimo ai 30.000€.

Le nuove siccome sono più potenti hanno un prezzo maggiore ma non poi di molto. Infatti si dovrebbe partire da poco più di 40.000€.

Un’ottimo prezzo per le prestazioni che quest’auto sarà in grado di offrire ai guidatori, siamo sicuri che il primo sorriso al volante sarà la garanzia di un ottimo investimento.

Vi piace Subaru? Ecco qui altri modelli:

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gran Premio di Russia 2020: orari e dove vederlo

Gran Premio di Russia 2020: la classifica delle prove libere

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.