Subaru WRX Sti 2021: motore, interni e prezzo della sportiva integrale

Subaru mostra la versione 2021 della WRX Sti la più sportiva e potente Subaru di sempre con un motore turbo di nuova generazione.

Subaru mostra al mondo la versione 2021 della WRX Sti ovvero la versione più sportiva dei veicoli proposti da questo marchio per l’anno prossimo. Come si vede dalla sigla si è perso dal 2014 l’appellativo Impreza che comunque resta per gli appassionati che identificano il modello più potente con questo nome storico.

In questo articolo vediamo come cambia e se sarà in grado di fornire la stessa dose di piacere di guida delle altre.

Subaru WRX Sti 2021: il motore

Partiamo dalla caratteristica principale di quest’auto quella che ha contribuito a creare nel corso dei decenni l’aura leggendaria legata a questo modello ovvero il motore. Sulla nuova Sti sarà montato un 2.4 4 cilindri turbo noto all’interno degli stabilimenti con il nome in codice F24.

E’ nella gamma dal 2019 infatti è stato montato sulla Ascent, una vettura destinata al mercato statunitense, e sviluppa 264 cavalli.

Sulla nuova sportiva dovrebbe riuscire ad arrivare a sviluppare 400 cavalli. Ovviamente per poter offrire il grip di cui è famosa sarà affiancata al propulsore una trazione integrale che permette all’auto di essere veloce e maneggevole su qualunque tipo di percorso.

Le modifiche interne che la casa adotterà per aumentarne la potenza mantenendo un’elevata affidabilità riguarderanno: pistoni, alberi a gomiti, valvole, il sistema di aspirazione ed il turbo.

Insomma uscirà dalla fabbrica con un cuore nuovo e rinforzato “nei punti giusti”.

Interni dal carattere sportivo

Gli interni della nuova WRX Sti manifestano a pieno le doti sportive del modello. I sedli presentano ai lati delle cuciture rosse. Questo colore è presente anche sul pomello del cambio e sul tachimetro.

A proposito di cambio, quello di questa nuova sportiva sarà un manuale a 6 marce dato che si sta parlando di un motore turbo le cambiate non avverranno ad elevati giri quanto piuttosto ai bassi/medi perché in quell’arco di giri il motore riesce a sviluppare il massimo della potenza e della coppia motrice.

Non manca la tecnologia, infatti è presente un navigatore, che svolge anche le funzioni di radio, al centro della plancia, sotto le bocchette dell’aria. Vi è anche un’ulteriore schermo, posto al centro del cruscotto, per verificare in tempo reale temperature e pressione della turbina.

Per il resto le finiture interne sono realizzate con la classica “plastica dura” che ha reso famosi i giapponesi nel mondo in quanto simbolo di efficacia e non di bellezza, infatti la scelta è fatta perché essa garantisce un’ elevata durata nel tempo rispetto ad interni più pregiati che per questo motivo sono delicati da mantenere in condizioni eccellenti.

Subaru WRX Sti 2021: il prezzo

La versione 2021 della Subaru WRX Sti sarà disponibile nel nostro mercato con un prezzo di partenza di circa 48.000€.

Il prezzo accessibile e la qualità costruttiva nonché di guida la rendono una delle sportive con il rapporto prezzo/potenza più basso del mercato di conseguenza un’ottima scelta se si vuole provare la trazione integrale ed allo stesso tempo godere dei comfort che garantisce una berlina. Sarà infatti molto probabilmente disponibile solamente con la carrozzeria a quattro porte.

Se siete interessati al marchio Subaru ecco altri modelli che potrebbero piacervi:

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Vettel – Aston Martin 2021: ora è ufficiale

Gran Premio di Toscana 2020: la classifica delle prove libere

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.