SVolt punta al 25% del mercato mondiale delle batterie

Il Battery Day ha visto anche la presentazione della nuova gamma di celle.

Quest’anno è la terza volta che il produttore cinese di batterie SVolt ha aumentato il suo obiettivo di produzione per il 2025. Ciò significa che è passato da 200 a 600 GWh nel giro di pochi mesi. Ricordate che un anno fa, al suo primo Battery Day, la giovane azienda ha parlato di 40 GWh nel 2025…

Il piano è supportato da ordini importanti, tra cui Stellantis. All’orizzonte, 400 GWh sono già stati riservati da clienti nel solo settore automobilistico. Tuttavia, Svolt punta anche ad altri settori: veicoli industriali, batterie stazionarie, ecc.

La filiale di Greatwall ha già 8 fabbriche in costruzione per circa 300 GWh di capacità. In particolare, c’è una fabbrica in Germania, per 24 GWh, e le altre 7 sono in Cina (Chengdu, Huzhou, Suining, Nanjing…).

Il nuovo piano prevede nuovi impianti in Cina, naturalmente, ma anche in India, Sud America e nella zona ASEAN. I paesi della regione stanno anche elaborando piani per elettrificare la loro produzione e i loro mercati nei prossimi anni.

Con questo piano, SVolt punta semplicemente al 25% del mercato mondiale delle batterie per veicoli elettrici. In confronto, il suo rivale CATL punta a 520 GWh nel 2025. Nel frattempo, Nio sta arrivando in Europa con le sue auto e il suo sistema di scambio di batterie.

svolt dettagli

SVolt: il formato lama di BYD dà l’esempio

Il Battery Day di SVolt ha visto anche la presentazione della nuova gamma di celle, che adottano un formato CTP (Cell to Pack) a lama, come fa BYD, per la produzione del prossimo anno.

Le lame di SVolt sono tuttavia più compatte, con lunghezze da 300 a 600 mm a seconda dell’uso previsto. La gamma comprende prodotti chimici LFP, NCM o NMx con tensioni di 400 o 800V.

Svolt riporta una densità di 185 Wh/kg per la sua cella LFP L600 (600 mm), ma punta a 200 Wh/kg il prossimo anno per la produzione. Il produttore punta a più di 300 Wh/kg con la chimica NCM entro il 2023.

I clienti di SVolt includono Greatwall, naturalmente, ma anche Dongfeng, Geely e Stellantis. Quest’ultima si sta concentrando sulle batterie alimentate da litio tedesco.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Le migliori auto benzina 2021: caratteristiche e modelli

BMW Serie 2 Coupé: il fascino del coupé e lo stile BMW

Leggi anche
Contents.media