Volkswagen ID.7: prime caratteristiche e immagini ufficiali

Al CES di Las Vegas, Volkswagen mostra un prototipo camuffato della ID.7, la sua prima berlina 100% elettrica. Il modello promette un'autonomia di circa 700 km.

Volkswagen ha mostrato il prototipo di una ID.7 in occasione del CES di Las Vegas. Volkswagen prevede di lanciare dieci nuovi modelli elettrici entro il 2026. L’ambizione è quella di avere un’offerta connessa in tutti i segmenti. Quindi non si tratterà solo di SUV! La prova è data dalla ID.7, una grande berlina che sarà l’equivalente elettrico della Passat e della Arteon.

La ID.7 sarà presentata nella primavera del 2023, ma Volkswagen si è presentata al CES di Las Vegas con un modello di pre-produzione camuffato. Attraverso questo involucro simile a un codice QR, possiamo intuire la forma degli elementi stilistici, in particolare i fari e le luci. Come per gli altri ID, la silhouette è molto sinuosa.

Volkswagen ID.7: prime caratteristiche e immagini ufficiali

L’ID.7 dovrebbe essere lungo quasi 5 metri.

Per il momento, Volkswagen ha confermato solo le dimensioni del passo: 2,97 metri. Promette molto spazio.

All’interno, la plancia riprende lo stesso schema delle precedenti ID di serie: il layout è semplificato, con un grande schermo touch screen al centro che elimina quasi tutti i comandi fisici. Lo schermo misura 15 pollici, una dimensione simile a quella che si trova in una Tesla Model 3. Ma la Volkswagen mantiene una parvenza di strumentazione rivolta verso il conducente.

La piccola strumentazione è alloggiata nella fascia che integra le bocchette di ventilazione.

Volkswagen ID.7 interni

Utilizzando la chiave, l’auto riconosce il conducente in arrivo e avvia l’aria condizionata o il riscaldamento, a seconda della stagione, prima ancora che il conducente entri.

L’utilizzo del climatizzatore è stato migliorato: la funzione appare nella parte inferiore dello schermo, senza passare attraverso un sottomenu, e la striscia capacitiva che consente di regolare la temperatura è retroilluminata. Il controllo vocale aiuta ad attivare le funzioni. Ad esempio, dicendo “Pronto ID, ho le mani fredde” si attiva il volante riscaldato.

L’ID.7 è naturalmente basato sulla piattaforma MEB. Volkswagen non è ancora entrata nei dettagli tecnici, ma l’auto dovrebbe utilizzare gli elementi (motori, batterie) della ID.4. Il vantaggio è che, a parità di batteria, l’autonomia è molto più elevata, grazie a una migliore aerodinamica. Inoltre, mentre il SUV promette fino a 530 km, Volkswagen annuncia 700 km per l’ID.7!

L’ID.7 sarà un modello globale, venduto in Europa, Cina e Stati Uniti. La versione per il mercato europeo uscirà dallo stabilimento di Emden (Germania).

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com