Aito M7, il secondo modello di Huawei: le caratteristiche

Poche settimane dopo l'M5, Aito svela il suo secondo modello, il grande SUV elettrico M7.

Huawei sta lanciando il secondo modello del marchio Aito, l’M7, in collaborazione con Sokon Motors. Un nuovo SUV che competerà a testa alta con il Nio ES8, Leading Ideal One e altri Xpeng G9. È lunga 5,02 m e larga 1,95 m.

Il suo stile e le sue proporzioni ne fanno un modello assolutamente classico per il mercato cinese. Tanto che il modello potrebbe portare quasi tutti gli stemmi delle marche cinesi come Chery, Exeed o Geely. Questo conferma che Huawei non intende imporsi sul mercato con proposte fuori dal comune.

Aito M7: le caratteristiche

L’interno è ancora un po’ un segreto, tranne per il fatto che ospiterà 6 passeggeri in 3 file di sedili.

Avrà sicuramente molti schermi e potrebbe essere dotato del sistema operativo Harmony OS. Questo sarà il minimo, perché per quanto riguarda la guida semi-autonoma, anche la M7 non è fuori dal comune. Negli ultimi mesi ci siamo abituati a vedere il lidar sulle auto cinesi. Non c’è traccia di questo tipo di sensore su questo SUV, che sarà quindi un tono sotto alcuni dei suoi rivali in termini di promessa tecnologica.

Aito M7 caratteristiche

È soprattutto il Leading Ideal One che l’Aito M7 affronterà. Come esso, offre una propulsione elettrica con un range extender. I motori elettrici sviluppano 200 kW. La capacità della batteria non è ancora nota, ma dovrebbe essere intorno ai 40 kWh.

Questo dovrebbe fornire tra 150 e 200 km di autonomia in modalità elettrica.

Oltre a questo, il 1.5 Turbo da 92 kW alimenterà la batteria, dando un’autonomia totale che dovrebbe essere vicina ai 1.000 km (CLTC). Nel frattempo, anche la nuova Aito M5 sta facendo molto parlare di sé.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Lincoln Star Concept, un primo passo tardivo verso l’elettrico

Neta S: i produttori cinesi si concentrano anche sulle berline

Leggi anche
Contents.media