Andrea Dovizioso: “Con una moto ufficiale l’obiettivo è giocarsi il titolo”

I test invernali, gli obiettivi per la stagione e il rapporto con Valentino Rossi. Il racconto di Andrea Dovizioso a pochi giorni dall'inizio del campionato.

Per la stagione 2022 Andrea Dovizioso veste i colori del Team Yamaha RNF WithU e si prepara a dare battaglia ai propri avversari in griglia di partenza. Il pilota, intervistato da Notizie.it a pochi giorni dall’inizio del campionato, parlando degli obiettivi per la stagione ha infatti assicurato che l’obiettivo deve sempre essere quello di giocarsi il titolo.

Andrea Dovizioso e il primo approccio con la nuova moto

Andrea Dovizioso, che nel 2021 era rimasto senza una sella ed era stato costretto a perdere 3/4 della stagione, per il 2022 sarà in forza al team satellite di Yamaha, il WithU RNF.

Il pilota forlivese ha avuto l’opportunità di provare per la prima volta la moto in occasione dei test invernali in Indonesia. “La moto ha delle caratteristiche un po’ particolari nel senso che va particolarmente bene in frenata ma dal mio punto di vista è un po’ difficile l’uscita di curva perchè secondo me manca parecchio grip e di conseguenza ti condiziona la linea e quanto puoi accelerare – ha dichiarato -.

Devo cambiare tutte le linee nelle piste perchè è una moto molto diversa a quella a cui ero abituato“.

Quanto agli obiettivi per la stagione Dovizioso non ha dubbi: “Quando corri con una moto ufficiale l’obiettivo è giocarsi il titolo indipendentemente da quanto ti senti bene con la moto“.

“Sono il pilota più anziano in griglia di partenza”

Il numero 4 nel 2022 sarà il pilota più anziano in griglia di partenza ma la situazione non sembra affatto essere un peso.

Andrea Dovizioso infatti non si è sbilanciato riguardo al suo futuro: “E’ bellissimo in questo momento non avere nessun piano. Dipende da quanto sarò competitivo, da quanto mi potrò divertire. Mi vivo il momento“.

Il testimone di “più anziano” gli è stato passato da Valentino Rossi, ritiratosi al termine della stagione 2021. Proprio con il pilota di Tavullia, Dovizioso ha condiviso il box nel team Petronas: “Sono sempre stato in una marca diversa, quindi contro Valentino.

Essere il suo compagno di squadra mi ha fatto veramente tanto piacere“.

Scritto da Antonella Ferrari
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media