Aston Martin AMR21: tutte le caratteristiche della monoposto inglese

Le caratteristiche e il motore della nuova scuderia Aston Martin, che nel campionato di Formula 1 2021 sarà guidata da Sebastian Vettel e Lance Stroll

Si chiama Aston Martin AMR21 il nuovo team di Formula 1 che nel mondiale 2021 rimpiazzerà la Racing Point. Qui sotto analizzeremo le caratteristiche, il motore e i piloti che guideranno l’AMR21. Obiettivo per la storica casa automobilistica sarà quello di entrare nella top 3 dei costruttori, dopo che la scorsa stagione si è conclusa comunque a un buonissimo quarto posto.

Aston Martin AMR21: le caratteristiche e il motore

Rispetto alla vecchia livrea della Racing Point che era caratterizzata prevalentemente dal colore rosa, quella dell’Aston Martin presenta una colorazione verde smeraldo che richiama alla tradizione Aston Martin e ricorda un’altra scuderia britannica, la Jaguar. L’aggiunta di inserti rosa sulla parte esterna della vettura e sull’alettone anteriore, rappresentano una sorta di continuità con il precedente main sponsor BWT.

L’Aston Martin, così come molte altre vetture non presentano grosse variazioni per il mondiale 2021 che inizierà in Bahrein. La monoposto della scorsa stagione fu polemicamente soprannominata nel paddock la “Mercedes Rosa“, perchè ricordava in modo incredibile alla Mercedes, soprattutto per quanto riguarda la zona delle pance e la forma del musetto che era identico a quello della scuderia campione del mondo.

Oltre alla Mercedes, alla Williams e alla McLaren, anche l’Aston Martin sarà equipaggiata con il motore Mercedes di ultima generazione.

Aston Martin ritorna in Formula 1 dopo più di sessanta anni. Il team inglese partecipò nelle stagioni 1959 e 1960, correndo solamente per 5 gare.

Aston Martin

I piloti per la stagione 2021

I piloti della neonata scuderia Aston Martin saranno Sebastian Vettel e Lance Stroll. Per Sebastian Vettel il palmares è molto ricco: 4 mondiali vinti tra il 2010 e il 2013 alla guida della Red Bull, oltre a 53 vittorie e 57 pole position. Dopo gli ultimi anni deludenti in Ferrari, il campione tedesco è desideroso di tornare a competere ad alti livelli.

Il suo compagno di squadra Lance Stroll è il figlio del proprietario della scuderia, Lawrence Stroll. Il pilota canadese, classe 1998, ha ottenuto in carriera risultati altalenanti tra Williams e Racing Point, con exploit inaspettati come per esempio i 3 podi e la pole position conquistata nel GP di Turchia del 2020.

Qui sotto la presentazione di altre scuderie:

Scritto da Mattia Prina
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Guida all’acquisto dell’auto usata

Ridurre la velocità o fermarsi: è obbligatorio uscendo dai centri abitati?

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media