Audi A1 25 TFSI: perché il piccolo motore da 95 CV è sufficiente?

Questa piccola Audi è elegante e ben equipaggiata, e può anche accontentarsi del suo motore di base. Vi spieghiamo perché...

Una versione condensata di Audi in meno di quattro metri di lunghezza: questo è il concetto che la A1 ha inaugurato nel 2010. Con il suo volto amichevole, le sue finiture ineguagliabili nel segmento delle city car e una pletora di opzioni di motorizzazione, la piccola auto di Ingolstadt ha presto trovato il suo pubblico.

Abbastanza da convincere Audi a darle una discendenza nel 2018. Più spettacolare all’esterno e all’interno, la seconda generazione della A1 rimane comunque l’auto entry-level del marchio con gli anelli.

E se le finiture non sono migliorate, dobbiamo riconoscere un aspetto “high tech” a questa nuova versione. Presenta infatti un sistema multimediale aggiornato (8 pollici dalla fabbrica, 10 pollici come opzione), uno schermo del contatore ultra moderno, una discreta ergonomia e più in generale un design della plancia molto lavorato.

I 95 CV sono sufficienti per l’Audi A1!

Per beneficiare di questo interessante pacchetto, non è necessario optare per i motori più potenti. Anzi, è proprio il contrario, visto che il 25 TFSI sarà adatto al maggior numero di persone. Con soli 95 CV, il piccolo 3 cilindri 1.0 turbo non è un motore economico, tutt’altro. Inoltre, a differenza di altri produttori, non vi costringe a scegliere l’allestimento base, la cui dotazione può farvi desiderare di più.

Naturalmente, il 25 TFSI è abbinato a un cambio manuale a 5 rapporti, ma può anche essere assistito dal cambio automatico a doppia frizione S tronic.

Per farlo, bisogna scegliere la finitura “Advanced 2” (27.680 euro), ma l’equipaggiamento è poi generoso e le prestazioni sono già presenti rispetto alla 30 TFSI. Il 25 TFSI è solo leggermente meno efficiente in termini di accelerazione e ripresa, ma consuma anche meno carburante alla pompa, con una media di 0,7 litri per 10 km in meno e una differenza di oltre 1 litro per 100 km in autostrada.

audi a1 motore

Altri motori se il budget lo consente…

Ampiamente sufficiente sotto il cofano della A1, il motore 25 TFSI merita tutta la vostra attenzione se state guardando la piccola vettura tedesca. Offrendo prestazioni più che onorevoli e non essendo molto avido, rappresenta a nostro avviso la scelta migliore per chi vuole badare al proprio budget. Naturalmente, se il vostro portafoglio lo consente, le varianti 35 TFSI (4 cilindri 1.5, 150 CV) o addirittura 40 TFSI (4 cilindri 2.0, 207 CV) non sono da sconsigliare, ma dovrete contare su un minimo di 30.000 euro per la prima e 35.000 euro per la seconda, prima del tradizionale malus sulla CO2…

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Jeep Grand Cherokee (2022): gamma SUV completa

Formula 1, Gran Premio di Baku: orari e dove vederlo

Leggi anche
Contents.media