Bugatti Chiron Profilée: caratteristiche, design, motori

Esemplare unico, questa supercar è destinata a entusiasmare i collezionisti!

La Bugatti Chiron Profilée è una creatura a edizione limitata davvero impressionante. La più selezionata delle case automobilistiche ha fatto scuola con la nascita della sua Chiron, erede della non meno fantastica Veyron, che ha segnato il ritorno del costruttore alsaziano in cima all’Olimpo automobilistico.

L’auto più costosa, la più veloce, la più potente e così via… se qualcuno osa contestare i superlativi di Bugatti, nessun altro costruttore può vantare un patrimonio così eccezionale e la legittimità che ne deriva.

Ma non è un segreto che a Molsheim stiamo per voltare pagina sulla Chiron e sul suo fantastico cuore, ovvero un W16 alimentato da quattro turbo. Così, dopo le carrozzerie speciali, tra cui la recente Mistral con 99 esemplari venduti in un solo mese e mezzo (a 5 milioni di euro l’uno), Bugatti ha deciso di lanciare un modello a parte, la Chiron Profilée che avete di fronte.

Bugatti Chiron Profilée: caratteristiche, design, motori

Se la Mistral, il Divo e gli altri Centodieci hanno il privilegio di avere una carrozzeria specifica e la Black Car aggiunge a questo il fatto di essere un modello unico, la Profilée non deve essere considerata come una semplice Chiron con qualche modifica. Basata sulla versione più radicale della supercar alsaziana, la Pur Sport, la Profilée presenta le stesse specifiche tecniche della Pur Sport, con un cambio più corto del 15% e un telaio messo a punto per andare più forte in curva.

Ma si differenzia dalla sua matrice nella forma, essendo meno esuberante di una Pur Sport, un po’ come una Porsche 911 GT3 Touring che punta più sulla discrezione rispetto a una GT3.

Bugatti Chiron Profilée interni

Al posto dell’enorme ala fissa della Pur Sport, la Profile adotta un’appendice più modesta che ricorda la famosa coda d’anatra della 911 2.7 RS, mentre il diffusore e le prese d’aria anteriori servono tanto ad aspirare aria fresca quanto a evacuare calorie, favorendo al contempo il supporto aerodinamico. La carrozzeria del Profilée è unica anche nei colori. Il blu cielo “Atlantic Silver” è abbinato a un superbo “Royal Blue” in carbonio nella parte inferiore della carrozzeria. Dopo averlo visto dal vivo, credeteci, la combinazione di questi colori è perfetta. Un buon gusto che si ritrova anche a bordo con bellissimi intrecci in pelle sulle portiere che confermano il carattere unico della vettura.immagine

I proprietari di Bugatti sono ovviamente al sicuro e possono spendere un sacco di soldi per un capriccio. La Profilée sarà messa all’asta da RM Sothebys il 1° febbraio a Parigi presso il Carrousel du Louvres, insieme ad altre meraviglie automobilistiche, e si prevede che farà furore nei libri dei record come una delle ultime Chiron della storia. Si noti che parte del ricavato della vendita sarà devoluto in beneficenza. Resta solo una cosa da fare: iniziare a risparmiare…

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com