Come vedere l’immatricolazione dell’auto dalla targa, anche online

Al giorno d'oggi, per poter vedere quando è avvenuta l'immatricolazione della vostra auto, vi basta solo avere il numero della targa. Vediamo come fare.

Per vedere l’immatricolazione della vostra auto basta avere la targa. Infatti grazie alle nuove tecnologie si può risalire all’anno di immatricolazione conoscendo solo questo dato. Un altro fattore utile potrebbe essere risalire ai dati del proprietario. Quando, per esempio, la vostra auto è stata danneggiata e siete riusciti a prendere solo la targa dell’auto responsabile, da questo dato potete risalire direttamente all’intestatario della vettura.

Come vedere immatricolazione dell’auto dalla targa

Grazie alla targa, quindi, è possibile risalire sia a dati specifici del mezzo sia ai dati del proprietario. Per farlo, basta avere una connessione internet e collegarsi al sito targheitaliane.com .

In generale però solo le forze dell’ordine posso avere i dati dell’auto e del proprietario in tempi immediati. I comuni cittadini, invece, potranno chiedere informazioni on line al costo di 8,83 euro. Il pagamento può essere effettuato direttamente con la carta di credito sul sito del Pra. È possibile inoltrare solo tre richieste al giorno.

Un sito più immediato è, invece, Sevim.it. Qui è possibile inserire a targa e scegliere la tipologia di veicolo per ottenere le informazioni relative all’auto. Sono possibili solo due verifiche al giorno e nel caso in cui si voglia anche il modello dell’auto o dati anagrafici del proprietario è necessario versare una quota per ogni richiesta.

Controllare anche l’assicurazione

Nolo solo data e proprietario, può essere utile in molti casi sapere anche lo stato dell’assicurazione. Ci sono poi servizi a pagamento e gratuiti che forniscono degli alert personalizzati per ricordare le date di scadenza di assicurazione, bollo e revisione della propria auto o moto.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com