Il SUV elettrico Smart #1 rivisitato da Brabus: ecco com’è

Smart presenta la Brabus #1. Il SUV elettrico riceve una finitura sportiva dal tuner tedesco.

Con la trasformazione di Smart in una joint venture gestita in parti uguali dai gruppi cinesi Mercedes e Geely, ci si poteva interrogare sul futuro della collaborazione tra il costruttore di city car e il tuner tedesco Brabus, iniziata nel 2002.

In occasione del 20° anniversario della loro collaborazione, i due partner mettono a tacere questi dubbi presentando la Smart #1 Brabus. Come suggerisce il nome, si tratta di una variante del SUV elettrico Smart #1 presentato la scorsa primavera.

Smart Brabus: una finitura esclusiva

Vista dal davanti, questa versione Brabus è immediatamente riconoscibile per le due nuove prese d’aria poste sopra il paraurti anteriore. Il paraurti anteriore presenta anche una griglia dal design particolare.

Le calotte degli specchietti retrovisori esterni, come il tetto e lo spoiler che lo prolunga, sono di colore rosso e spiccano così dal colore grigio scuro dominante della carrozzeria. Un bordo rosso sulle soglie laterali nere fornisce un accento di colore. Il modello Brabus ha cerchi bicolore da 19 pollici e loghi neri.

Il trattamento estetico continua negli interni. I sedili sono rivestiti in microfibra nera con cuciture rosse. Il logo Brabus appare in rosso sui poggiatesta.

Il volante è rivestito in Alcantara e pelle nera e il nome del designer è retroilluminato. Più in basso, c’è una pedaliera in metallo. Sopra, alette parasole traslucide.

smart brabus caratteristiche

Più potenza per la Smart #1 Brabus?

Smart annuncia sportività per questa versione del suo crossover, ma non è ancora stato detto nulla sulle sue prestazioni. Aspettiamo quindi di vedere le specifiche tecniche prima di ipotizzare un aumento delle prestazioni. Da qualche anno, la finitura Brabus offerta per la Smart Fortwo si limita all’estetica. Inoltre, la Smart #1 offre già 272 CV nella configurazione di lancio.

Tuttavia, quest’ultimo è un veicolo a trazione posteriore pura, mentre la piattaforma SEA del gruppo Geely su cui si basa il veicolo può essere dotata di un motore aggiuntivo nella parte anteriore, che offre maggiore potenza e una trazione integrale. Si spera quindi che Brabus sia in grado di offrire al numero 1 una vitamina in più.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media