Kawasaki Z 900: tutti gli aggiornamenti dell’ultimo modello

Kawasaki Z 900, tutte le novità: equipaggiamento elettronico all'altezza e altre modifiche

Kawasaki Z 900 è stata aggiornata assumendo linee ancora più grintose, una ricca dotazione elettronica all’altezza del motore: le novità hanno reso questa Naked giapponese eccellente nella guida sportiva così come nell’uso quotidiano.

Design e elettronica: Kawasaki Z 900

Kawasaki ha aggiornato la sua moto naked di Maggiore successo, facendola apparire esteticamente ancora più aggressiva con i gruppi ottici full LED, il nuovo cupolino e i convogliatori sul serbatoio.

Le novità più importanti riguardano la dotazione elettronicadi Kawasaki Z 900 che prevede sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida, finalmente presenti anche su questo modello che si caratterizza per prestazioni estremamente elevate.

Il nuovo equipaggiamento elettronico include il controllo di trazione su 3 livelli che risulta più o meno percettibile, due mappe motore (Full Power e Low Power), quattro modalità di guida tra cui una personalizzabile che modulano i sistemi elettronici a seconda di quello che viene selezionato: guida sportiva, da strada, in caso di pioggia e il custom.

Kawasaki Z 900, il nuovo quadro comandi

Tutte le impostazioni di Kawasaki Z 900 si configurano dai comandi al manubrio o via smartphone: anche i bottoni e il cruscotto con display a colori da 4,3 pollici sono tutti nuovi. Il sistema tecnologico installato consente di collegarsi tramite bluetooth al proprio telefono che può visualizzare la quantità di benzina residua, il tragitto percorso, le scadenze relative la manutenzione e impostare tutti i settaggi elettronici.

Il display è inoltre utile per avvisare il guidatore se c’è una email o una chiamata in entrata: con questo modello il centauro può rimanere sempre connesso, e come optional è prevista una presa USB sotto la sella per la ricarica del cellulare.

Ciclistica e prezzo di Kawasaki Z 900

Sono stati effettuati anche interventi minori alla ciclistica di Kawasaki Z 900: il telaio a traliccio in tubi di acciaio è stato irrigidito nel punto di attacco con il forcellone e anche le sospensioni sono state ritarate.

La posizione di guida ora è più alta di un paio di centimetri rispetto alla versione precedente e il pilota si trova più a ridosso del grande manubrio. Prezzo a partire da 9.590 euro.

Scritto da Elena Piu
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Honda CBR 500 R: la super sportiva per grandi prestazioni

Bmw F 900 R: scheda tecnica, prezzo e caratteristiche principali

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media