Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Il miglior navigatore, Maps VS Waze

Miglior navigatore

Google Maps con la sua interfaccia semplice, Waze sempre in aggiornamento. Scopriamo qual'è il miglior navigatore da smartphone.

Quante volte ci si è chiesti quale sia il miglior navigatore per telefono? Fra un gruppo di guidatori che è affezionato a Google Maps ed un’altra parte che ha scoperto Waze. Senza poi considerare chi ha integrato nella propri auto sistemi diversi di navigazione satellitare. La scelta è sempre difficile e la gratuità delle due applicazioni aumenta l’impegno nella ricerca. Due servizi apparentemente simili (utilizzano il GPS dello smartphone), ma che presentano differenze abissali. Nei prossimi anni questo tipo di ausilio alla guida sarà sempre più evoluto. Come un decennio fa la radio avvertiva e aiutava chi era in strada, ora ci pensa un poup-up sullo schermo.

Google Maps

Si parte dal colosso della tecnologia. Google è stato fra i primi a sviluppare le sue mappe e il suo sistema di navigazione. Unendo questo fattore ad un marketing lunare e a fondi infiniti è nato Maps. Un’applicazione installata di default su tutti i dispositivi Android e fondamentale anche su tutti gli altri smartphone. Google Maps è molto semplice e intuitiva. Compilando due campi (Punto A e punto B), si potranno vedere tutti i percorsi e le percorrenze. Un po’ meno precisa nel traffico fatto di medie ed esperienze pregresse. Per pianificare velocemente un viaggio è la migliore scelta. In pochi secondi si hanno sempre tutti le informazioni (km, tempo medio, tappe) per fare calcoli propri e considerazioni.

Waze

Potrebbe tranquillamente essere il miglior navigatore di sempre ma… La grafica ed il design molto giocoso lo rendono difficile e ostile ai veterani delle quattroruote. Adatto più ad un pubblico smart e compreso fra i 18 e 0 anni, che vuole mettersi in gioco e contribuire alla mobilità. Waze infatti permette ed invita gli utilizzatori, a segnalare costantemente cosa incontrano durante il loro viaggio. Dall’autovelox al traffico tutto è inserito e segnalato dai guidatori che hanno l’app installata. Potrà sembrare utopistico ma questo sistema, anche se controllato da mediazione, funziona alla grande e non sbaglia quasi mai. Forse un po’ troppo piena all’inizio la grafica del navigatore, che potrebbe spaventare nuove utenze.

Qual’è il miglior navigatore?

Entrambi, sì esatto. Un’utilizzo combinato di queste due risorse consente davvero di lavorare e viaggiare intelligentemente. Maps per pianificare e decidere le strade, Waze per navigare direttamente ed informarsi della mobilità in tempo reale. Se invece per diverse ragioni si decide una sola applicazione è consigliabile Maps se vi muovete saltuariamente, e Waze se siete sempre in movimento.

Come installare Maps e Waze

Elenchiamo di seguito tutti i link diretti per poter installare queste applicazioni sul proprio SmartPhone. Anche nei relativi store, compaiono sempre primi alla ricerca “miglior navigatore”.

Per tutti i dispositivi Ios

Maps: link.

Waze: link.

Per tutti i dispositivi Android

Maps: link.

Waze: link.

Per tutti i dispositivi Microsoft

Maps: link.

Waze: link.

Vi ricordiamo che utilizzare il telefono alla guida è pericoloso. Nessun sistema di navigazione potrà mai sostituire l’attenzione del conducente verso la strada. Viaggiate consapevolmente.

© Riproduzione riservata
Leggi anche