Nissan Leaf: niente terza generazione per la compatta elettrica

La compatta elettrica dovrebbe essere sostituita da un nuovo modello alla fine del suo ciclo di vita.

Secondo fonti interne, la Nissan Leaf è giunta alla fine del suo ciclo di vita e non avrà una terza generazione. Il produttore ha deciso di creare un nuovo modello e sostituirà la vettura elettrica compatta, la cui seconda generazione è stata lanciata nel 2017.

Niente terza generazione per la Nissan Leaf

Nissan ha lanciato la Leaf nel 2010 con una prima generazione originale. Ha venduto più di 300.000 unità e il nome Leaf ha superato il mezzo milione alla fine del 2020. Il successore della Leaf consentirà a Nissan di offrire ai propri clienti un veicolo elettrico a basso costo. La crisi costringe i produttori a offrire modelli entry-level.

Nissan ha appena lanciato il SUV elettrico Ariya, che deve combattere contro la Tesla Model Y e la Kia EV6.

Con un prezzo di partenza di 47.300 euro, la Ariya non compete sullo stesso terreno della Leaf. Quindi Nissan dovrà proporre un’auto elettrica più economica quando la venerabile compatta andrà in pensione. Tuttavia, è probabile che la seconda generazione rimanga in circolazione ancora per diversi anni.

Nissan Leaf 2022: l’auto elettrica compatta si rifà il look

Non vogliamo dilungarci troppo e saremo schietti: le modifiche apportate dal produttore rimangono sottili.

In termini di stile, la Leaf 2022 sfoggia nuove ruote da 16 e 17 pollici con un look rielaborato e una nuova superficie nera liscia sulla griglia. Inoltre, viene aggiunto il nuovo logo Nissan, così come una tavolozza di colori più ampia con due nuove tonalità: Sukumo Blue e Magnetic Blue.

terza generazione Nissan Leaf dettagli

Sul fronte tecnologico, è presente anche il sistema di assistenza alla guida ProPilot. Disponibile per l’ordinazione dal 1° marzo, la Nissan Leaf 2022 ha un prezzo a partire da 34.400 euro, che è meno di 30.000 euro una volta dedotto il bonus ambientale. Disponibile in due configurazioni di batteria (40 o 62 kWh), la Leaf offre un’autonomia fino a 385 chilometri nel ciclo WLTP.

Per quanto riguarda la ricarica, il produttore continua a offrire CHAdeMO per la ricarica veloce, uno standard che purtroppo scomparirà gradualmente in Europa con la generalizzazione del Combo.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media