La nuova Opel Astra è stata finalmente svelata

Introdotta a luglio, la nuova generazione di Opel Astra sarà presto disponibile in una variante Sports Tourer wagon. Quest’ultima versione della nuova generazione di Opel Astra è ormai pronta alla partenza. Molti fotografi l’hanno infatti già avvistata sulla strada.

Ciò suggerisce una presentazione nei prossimi mesi, probabilmente all’inizio del 2022.

Sarà prodotta insieme alla berlina 5 porte in Germania, a Rüsselsheim, il luogo di nascita del marchio Blitz, dove viene assemblata l’ultima DS 4. Ecco tutto ciò che sappiamo finora.

Un passo più grande

Poiché le dimensioni della versione a cinque porte della Opel Astra sono quasi identiche a quelle della Peugeot 308, la variante Sports Tourer dovrebbe seguire lo stesso percorso.

Ci si aspetta che sia lunga poco più di 4,60 m, con un passo di circa 2,73 m (un aumento di circa 5 cm), che andrà a beneficio dello spazio interno e del volume del bagagliaio. Mentre la parte posteriore è ben nascosta, il vano di carico dell’Astra Sports Tourer è perfettamente dritto.

Di nuovo, questo dovrebbe favorire le dimensioni interne. È quasi certo che i valori del costruttore saranno vicini a quelli della 308 SW (608 dm3 minimo per il bagagliaio, 1.634 dm3 massimo).

Possiamo anche indovinare la firma luminosa nella parte posteriore, che ricorderà le luci anteriori con una forma a boomerang. Non è chiaro se il nome “Astra” sarà visualizzato in pieno come sulla berlina a cinque porte, sempre che ci sia abbastanza spazio per esso, così come la targa è posta molto più alto sulla versione Sports Tourer.

nuova opel astra

La Opel Astra completamente elettrica, la Astra-e, confermata per il 2023

Con sorpresa di tutti, Peugeot ha annunciato lo scorso marzo che la gamma della nuova 308 sarebbe stata completata nel prossimo futuro da una variante 100% elettrica. Originariamente incompatibile con la base EMP2 V3, quest’ultima è stata adattata per accogliere, se necessario, l’alimentazione completamente elettrica. Quindi non è una sorpresa che la sua stretta cugina tedesca riceverà anche una variante a zero emissioni, il cui nome è già noto: l’Astra-e.

Opel lo ha già confermato e ha anche dato una data: 2023. Allo stesso tempo, Peugeot prevede di lanciare la sua auto compatta elettrica, che dovrebbe essere chiamata e-308. L’Astra Sports Tourer dovrebbe beneficiarne. Questo motore sarà affiancato da due varianti a benzina da 110 e 130 CV, un diesel da 130 CV e due ibridi plug-in da 180 e 225 CV.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nuova Land Rover Defender V8 Bond Edition: l’arma letale di 007

Cupra UrbanRebel: un concept di city car elettrica da 340 CV

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media