Nuovo motore per la Opel Mokka: le caratteristiche

Il nuovo motore dell'Opel Mokka porta con sé importanti modifiche tecniche, che dovrebbero ottimizzare i consumi: ecco le caratteristiche.

La Opel Mokka ha un nuovissimo motore. Scopriamo le sue caratteristiche nel dettaglio. Il nuovo motore porta con sé importanti modifiche tecniche, che dovrebbero ottimizzare i consumi e migliorare l’affidabilità del blocco.

Nuovo motore 1.2 da 136 CV per la Opel Mokka: le caratteristiche

Era atteso in versione ibrida nelle nuove Peugeot 3008 e 5008. Ma è finalmente la Opel Mokka la prima a beneficiare della terza generazione del 3 cilindri turbo da 136 CV, qui in versione 100% termica. Rispetto al 130 CV che sostituisce, il nuovo arrivato funziona ora con il ciclo Miller (migliore efficienza grazie a una corsa di espansione dei gas combusti più lunga rispetto alla corsa di compressione dell’aria, limitando al contempo il rischio di bussare) e dispone anche di un nuovo turbo a geometria variabile, che consente di regolare la pressione di sovralimentazione per ottimizzare le prestazioni in un intervallo di utilizzo più ampio.

Tutto questo al fine di migliorare l’efficienza e per controllare meglio il consumo di carburante senza sacrificare le prestazioni.

opel mokka nuovo motore

Infine, un grande cambiamento se mai ce ne fosse stato uno, la versione da 136 CV abbandona la cinghia di distribuzione a favore di una catena, che sulla carta è più affidabile. Va detto che la cinghia, che è stata oggetto di una vasta campagna di richiamo a causa del suo deterioramento precoce dovuto alla rapida degradazione dell’olio in cui è immersa, ha contribuito in larga misura all’aumento del risentimento nei confronti di questo blocco notoriamente inaffidabile.

Peugeot lo avrà tra qualche mese

Si noti tuttavia che solo la versione con cambio manuale della Opel Mokka dispone per il momento dei 136 CV, mentre il cambio automatico a 8 rapporti è ancora legato ai vecchi 130 CV. La Mokka 136 CV nell’allestimento entry-level Elegance costa circa 27.800 euro (un po’ meno se ordinata tramite il sito web, dove sono regolarmente disponibili offerte).

Altri marchi del gruppo Stellantis beneficeranno ovviamente di questa nuova evoluzione del 3 cilindri, a cominciare da Peugeot che offrirà una versione ibrida semplice sulle sue 3008 e 5008 a partire da quest’estate. Questa versione elettrificata sarà equipaggiata con un nuovissimo cambio automatico a 6 marce, noto come doppia frizione, ma che in realtà è un cambio robotizzato a tre marce con due rapporti, progettato da Punch Powertrain, e che finirà per sostituire l’automatico da 130 CV.

LEGGI ANCHE:

Scritto da alice Sacchi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com