Renault Austral: informazioni fondamentali da conoscere

I suoi interni sono decisamente ben realizzati, ma come si comporta in viaggio? Ecco alcune informazioni utili.

Vi abbiamo già svelato i motivi per cui innamorarvi di questo SUV, ma la Renault Austral ha anche altre informazioni che dovreste conoscere. Trasformarsi: questo è ciò che ha dovuto fare la Renault Austral dopo il suo ingresso di successo nel mercato dei SUV familiari.

Per riconquistare il controllo di questo segmento, la sostituta della Kadjar ha puntato innanzitutto su un interno ultramoderno. È forse lì che doveva progredire di più, anche se ciò significava darsi un nuovo costume meno spettacolare del previsto.

Missione compiuta perché l’Austral colpisce fin dai primi momenti a bordo, con un equipaggiamento ultramoderno e, ciliegina sulla torta, intuitivo. Se a questo si aggiunge una promettente modularità, con una panca scorrevole di 16 cm, il SUV Renault è, sulla carta, armato per affrontare i suoi rivali.

L’unica cosa che restava da fare era scoprire il suo talento – o meno! – in viaggio.

Renault Austral: alcune informazioni sul SUV familiare

La Austral è dotata di ruote posteriori sterzanti, che la rendono più vivace e agile di molte auto sportive, ma ci sono tutte le ragioni per credere che le versioni standard non saranno goffe su strada e guadagneranno senza dubbio in comfort. La finitura Esprit Alpine significa che è dotata di cerchi da 20 pollici, che non aiutano la morbidezza della vettura.

Renault Austral informazioni viaggio

Un’altra fonte di soddisfazione: il motore ibrido da 200 CV. Non ha nulla a che vedere con i propulsori di Clio e Captur, in particolare con il motore a combustione.

L’Austral utilizza un nuovo motore turbo 1.2 a 3 cilindri abbinato a due motori elettrici. A parte una certa lentezza del cambio in scalata, l’auto è molto piacevole da guidare. Così come il risparmio di carburante, visto che abbiamo riscontrato un valore molto ragionevole di 7,3 l/100 km. Tuttavia, dovremo confermare queste buone impressioni con il nostro protocollo indipendente.

Ben posizionata in termini di prezzo, all’Austral è quindi promessa una buona carriera. Riesce a distinguersi già nei primi mesi mentre la Peugeot 3008, a fine vita, soffre. Quest’ultima sarà rinnovata nel 2023 per riprendersi la corona di SUV familiare più venduto.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com