Richiamo di Tesla Model 3 e Model S: problemi al cofano

Tesla sta richiamando le Model 3 e le Model S dal 2014 al 2021 per un rischio di apertura del cofano. Questa misura viene direttamente dalla Commissione europea.

La portata del richiamo non è nota, ma Tesla deve controllare due diversi modelli su un periodo di sette anni. Questo è un ritorno significativo per il marchio, che ha recentemente battuto il suo record di produzione.

Richiamo di Tesla Model 3 e Model S

La Commissione spiega il motivo del richiamo. Su scala europea, sta allertando sul sito “Safety Gate”. Si tratta di vibrazioni che possono alla fine causare la rottura del cofano. Questo può portare a fratture da stress lungo il riscontro di chiusura del cofano, causando l’apertura dello stesso. Secondo la Commissione, questa fragilità può “aumentare il rischio di un incidente” in caso di rottura. Infatti, il cofano potrebbe aprirsi durante la guida e colpire il parabrezza delle auto.

Questo riguarda i modelli Tesla Model S dal 2014 al 2021. Per la Model 3, il rischio riguarda le auto dall’inizio della produzione della berlina nel 2019 fino al 2021. Si tratta di una campagna che era già stata lanciata alla fine dell’anno scorso negli Stati Uniti e che ora è stata estesa al Vecchio Continente dalla Commissione Europea.

Per scoprire se la vostra Tesla è una delle auto che il produttore americano sta richiamando, è necessario guardare il numero di serie.

Inserendo il numero VIN nella pagina dedicata, Tesla indica se il veicolo è soggetto a richiamo.

Le autorità statunitensi hanno indagato sulle auto Tesla

Il marchio ha aggiornato regolarmente il suo sistema in auto per alcuni anni, che ora include una piccola lista di videogiochi. Tuttavia, recentemente, un’evoluzione dell’infotainment ha reso possibile giocare… mentre si guida. Sul mercato nordamericano (almeno), i giochi Sky Force Reloaded, Solitaire e The Battle of Polytopia sono visibilmente accessibili, anche quando il veicolo è in movimento.

Fin dall’inizio, questo ha sollevato molte domande sulla sicurezza. Abbastanza, in ogni caso, per far aprire un’indagine all’NHTSA. Proprio per questo motivo, infatti, le autorità statunitensi hanno indagato sulle auto Tesla.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media