Notizie.it logo

Salone dell’auto di Torino: tutte le info

Salone dell’auto di Torino: tutte le info

Salone auto Torino. Si tratta della più antica mostra di auto di varie case automobilistiche in Italia, un punto di riferimento a livello nazionale e internazionale.

Il salone internazionale di Torino, più comunemente citato come Salone dell’automobile di Torino o Salone di Torino, è stata la principale rassegna espositiva automobilistica italiana e tra le più importanti al Mondo.

Cosa è il salone dell’auto di Torino?

La prima edizione, ricordata come mostra di automobili, si tenne nella palazzina delle belle arti al Valentino, nel 1900, e si tratta della prima esposizione di automobili mai presentata in Italia

Da quella prima edizione ne seguirono tantissime, ogni anno arrivavano sempre più espositori da tutte le parti del Mondo; divenne così un appuntamento fisso, dal 1900 in poi, annualmente far incontrare e cele brare i nuovi modelli presentati dalle maggiori case automobilistiche mondiali.

Le quali ogni anno a Maggio , si davano appuntamento a Torino

Tra le case italiane ricordiamo la FIAT e la Lancia, le quali furono presentate per la prima volta proprio in questa sede: la FIAT 1400, la FIAT 126, la Lancia Appia, la Lancia Thema. Solo per citare alcuni modelli storici e maggiormente venduti.

Al salone dell’auto di Torino venne aggiunta con gli anni, una mostra retrospettiva , nel 1933. Questa scaturì anche grazie ad un idea del curatore Carlo Biscaretti di Ruffia, l’idea di un museo specifico dedicato all’industria motoristica. Dal 1933, nacque quindi il Museo dell’automobile di Carlo Biscaretti di Ruffia

Il centenario, con la 68° edizione è stato festeggiato nel 2000. Nel frattempo la sede del Salone dell’auto di Torino si era trasferita negli spazi espositivi dell’ex stabilimento FIAT del Lingotto

A causa della crisi del mercato automobilistico, la 69° edizione in calendario del 2002, non si tenne.

Gli organizzatori, gli stessi del MotorShow, qualche tempo prima avevano acquistato i diritti per mantenere la manifestazione. Per scongiurare la sua cancellazione proposero a tutti gli espositori di partecipare gratuitamente alla manifestazione (il costo dell’iscrizione sarebbe stato incluso in quello per il MotorShow), ma tutte le principali case automobilistiche, escluso gruppo FIAT, decisero comunque di non parteciparvi, ragione per cui l’edizione del 2002 venne annullata.

Come arrivare?

Se si arriva in treno:

La stazione di Porta Nuova è a pochi minuti di cammino dal Parco del Valentino. Esattamente 15 min.

Se si arriva in autobus:

Linea 67: (fermata n.39) direzione Ada Negri. Scendere alla fermata (fermata n.2064) Giuria; Linea 18 in direzione Sofia. Scendere alla fermata (fermata n.785) Valperga Caluso, da prendere a stazione Lingotto. Linea M1 metro in direzione Lingotto. Scendere alla fermata Marconi.

Se si arriva in auto da Nord: uscita consigliata C.so Regina Margherita; Parcheggio: Venchi Unica; Linea M1 metro in direzione Lingotto. Scendere alla fermata Nizza; Venchi Unica dispone di 449 posti auto ed è situato nelle immediate vicinanze della stazione metro MARCHE.
Per chi arriva in auto da Sud: uscita consigliata C.so Unità d’Italia; Parcheggio: Lingotto ; Linea M1 metro in direzione Fermi. Scendere alla fermata Nizza; Lingotto dispone di 3.300 posti auto ed è situato nelle vicinanze della stazione metro LINGOTTO

Per chi arriva in aereo: i mezzi Sadem collegano l’aeroporto di Caselle con la città di Torino e garantiscono partenze ogni 15-30 minuti. E’ necessario acquistare il biglietto a terra.

Dove acquistare i biglietti

L‘appuntamento con le case automobilistiche, che espongono le loro novità, ma anche con i carrozzieri e centri stile solitamente al salone dell’auto di Torino è a Giugno

Nell’ edizione 2017 il salone dell’auto di Torino è stato visitabile tutti i giorni dalle 10:00 alle 24, l’ingresso gratuito.

Il biglietto lo si è potuto acquisire sul sito del salone dell’auto di Torino. Si tratta di un biglietto elettronico con il quale si poteva accedere a tutti gli eventi organizzati nel 2017.

Nei prossimi mesi sarà riattivato il form per poter scaricare il biglietto gratuito elettronico della prossima edizione, che si svolgerà a Torino al Parco Valentino dal 6 al 10 giugno 2018.

Inoltre è consigliato approfittare della convenzione firmata con Trenitalia che garantirà biglietti del treno scontati da tutta Italia durante i giorni dell’evento

Dove alloggiare?

Il capoluogo piemontese offre diverse soluzioni per quanto riguarda gli alloggi, dalle più pratiche e meno care, alle più prestigiose e lussuose. Se ancora non avete deciso dove alloggiare a Torino durante il Salone dell’auto, vi consigliamo:

Tomato Backpackers Hotel

Nella zona di San Salvario, a pochi passi dal Parco Valentino e vicinissimo al centro di Torino Si tratta di un ostello giovane, attrezzato e pulito. I servizi offerti dall’ostello sono molteplici: wi-fi gratuito in tutta la struttura, postazioni con computer da poter utilizzare, televisione, servizio di noleggio biciclette e un cucinino per chi vuol prepararsi il pranzo o la cena.

AIG Ostello Torino

Questo ostello è un po’ più lontano dal centro di Torino e si trova in zona Lingotto nell’ex villaggio Olimpico costruito in occasione delle Olimpiadi Invernali di Torino del 2006. Vicino l’8Gallery (uno dei centri commerciali più grandi della città), ma soprattutto a Torino Esposizioni (dove si svolgono le principali fiere e i più importanti saloni di Torino), l’ostello è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici e con la metro che si trova dalla parte del centro commerciale, attraversando l’Arco Olimpico (aperto solo durante il giorno).

Bamboo Eco Hostel

Il Bamboo Eco Hostel si trova poco distante dal centro di Torino ed offre camere pulite e colorate (ogni camera ha un colore diverso), dal design moderno e giovanile. Si tratta del primo ostello in Italia ad essere stato costruito secondo i principi della sostenibilità ambientale. Tra i servizi offerti dall’ostello ci sono la colazione biologica, un angolo cucina a disposizione dei viaggiatori, caffè e tè offerti in ogni momento della giornata.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.