Skoda Enyaq iV FestEVal: SUV, elettrico e camper?

Skoda presenta un progetto molto più serio: una Enyaq trasformata in un furgone dotato di tenda.

La nuova Skoda Enyaq iV FestEVal è una vera e propria creazione unica. Come una Dacia, l’avventura si adatta perfettamente all’immagine del marchio Skoda, che coltiva questo lato familiare e outdoor. Senza avere in catalogo un fuoristrada a trazione integrale, Skoda ha modelli associati al viaggio, con i loro numerosi aspetti pratici e l’ampio spazio a bordo.

Ma nonostante una certa capacità di accoglienza, le Skoda non sono state progettate per i bivacchi e le notti sotto le stelle… fino ad ora!

La filiale britannica del marchio ceco rivela ora uno strano veicolo che, purtroppo, non è disponibile per la vendita. Probabilmente sarebbe piaciuta ad alcune aziende specializzate nel noleggio di furgoni riconvertiti, ma questa Enyaq dal dolce nome di “FestEVal” (ammirate il gioco di parole) è solo una showcar, una creazione unica che mira a mostrare ciò che Skoda è in grado di fare in termini di personalizzazione.

Peccato…

Skoda Enyaq iV FestEVal: tutti i dettagli

Il nome non è stato scelto a caso. Questo Enyaq è stato immaginato per un pubblico che frequenta i numerosi festival organizzati durante l’estate in Europa. Un modo per campeggiare facilmente con una tenda molto compatta per due adulti, dotata della consueta scala di accesso. E non finisce qui: uno speciale letto basculante può essere utilizzato al posto dei sedili posteriori, che vengono abbattuti per l’occasione.

In totale, c’è spazio per quattro persone che possono dormire in questo Enyaq, che ottiene anche uno speciale “box” dal produttore Egoe.

Skoda Enyaq iV FestEVal camper

Contiene una serie di elementi essenziali per cucinare: un mini fornello a gas, un lavello, un piano di lavoro e uno spazio per riporre gli alimenti.

I 585 litri di spazio del bagagliaio del SUV elettrico sono stati sfruttati al massimo per inserire tutti questi oggetti. Basata sulla versione 80 della Skoda Enyaq, questa versione FestEVal è stata progettata per ridurre al minimo la perdita di autonomia con una tenda sul tetto che altera solo leggermente il coefficiente aerodinamico.

La connessione Wi-Fi condivisa per 8 persone è standard. La batteria da 80 kWh dovrebbe fare il suo dovere per questo Enyaq, che forse meritava qualcosa di più di un pezzo unico. In ogni caso, continua a evidenziare la nuova tendenza dei veicoli compatti trasformati, progettati sulla base delle autovetture o dei veicoli commerciali leggeri, come il Renault Nomad.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com