Urbet Lora: arriva la moto elettrica senza patente!

Il marchio spagnolo Urbet ci dà un assaggio della sua futura moto elettrica urbana senza patente e ultra-resistente.

Specializzata nella mobilità elettrica, l’azienda spagnola Urbet offre già una gamma di 4 modelli, dagli scooter alle moto sportive, passando per i roadster e l’atipico Urbet Ego. Dopo alcuni mesi di attesa, l’Urbet Lora, annunciato all’inizio dell’anno, sta diventando più preciso.

Per ingannare l’attesa della presentazione ufficiale del 13 maggio 2022, il costruttore iberico ci offre un piccolo assaggio della sua futura city bike elettrica.

Retro-futuristica

Molto diversi dai primi schizzi, i nuovi scorci della futura Urbet Lora sembrano più promettenti dello stile iniziale, molto (troppo) futuristico per i nostri gusti. Gli ultimi schizzi mostrano una moto elettrica che assomiglia a una roadster termica neo-retrò, che ricorda una certa Honda CB500 degli anni ’90.

Lo stile è guidato da un faro rotondo (tutto a LED) e da linee molto semplici: un angolo verso l’alto per il serbatoio e un elegante anello posteriore che termina con la sella biposto.

Molto minimalisti, gli schizzi non ci permettono ancora di sapere con certezza se il motore elettrico sarà collocato in posizione centrale (trasmissione secondaria a catena o a cinghia), oppure nella ruota posteriore (ma ne dubitiamo). Per il momento, l’Urbet Lora ha un bell’aspetto e una propria identità.

Resta da vedere quale sarà il rendering finale il 13 maggio!

Moto Urbet Lora: fino a 300 km di autonomia

Il piccolo roadster elettrico sarà disponibile in due versioni: Urbet Lora e Urbet Lora S. Entrambe saranno omologate nella categoria A1 (equivalente a 125), e dotate di un motore elettrico da 11 kW, cioè 15 CV, e 25 CV di picco. La Urbet Lora S sarà il top di gamma, con una velocità massima di 150 km/h e un’autonomia annunciata di 300 km.

L’alimentazione sarà fornita da una batteria da 72 V di circa 15 kWh, composta da celle da 210 Ah.

Urbet Moto Lora

Sono in programma un sistema connesso e un’applicazione mobile. Si prevede che la diagnostica, le informazioni, le statistiche, la geolocalizzazione e la cronologia dei viaggi siano disponibili attraverso la strumentazione digitale e lo smartphone del conducente. La panoramica del cruscotto non ci dice di più, ma indica la presenza di tre modalità di guida ECO, NORMAL e SPORT, oltre all’ABS. Le frecce a sinistra e a destra dello schermo suggeriscono anche altri menu e interfacce potenzialmente personalizzabili. Ora non ci resta che aspettare…

La Urbet Lora in breve

  • Una moto elettrica neo-retrò senza patente
  • Due versioni Urbet Lora e Lora S
  • Illuminazione a LED / tachimetro digitale / connettività / ABS
  • Motore elettrico: 11 kW / 15 CV / 25 CV di picco / 150 km/h
  • Batteria: circa 15 kWh / fino a 300 km
  • Presentazione ufficiale il 13 maggio 2022

Leggi anche:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nuova Abarth elettrica: le caratteristiche

Le auto che consumano poco in città: la classifica

Leggi anche
Contents.media