Valmet ha prodotto il primo Lightyear 0 in Finlandia

È stata raggiunta un'importante pietra miliare per il Lightyear 0. Il primo modello di produzione è stato appena assemblato da Valmet in Finlandia.

È stata raggiunta un’importante pietra miliare per il Lightyear 0. Passo dopo passo, il sogno dei creatori di Lightyear diventa realtà? L’auto solare ha fatto un altro importante passo avanti. Non è più un concept o un prototipo e sta muovendo i primi passi nello stabilimento Valmet di Uusikaupunki, in Finlandia.

Valmet ha prodotto il primo Lightyear 0 in Finlandia

Il primo modello di pre-produzione è stato appena assemblato lì. Pre-produzione significa che non si tratta ancora di un modello che verrà consegnato ai clienti. Tuttavia, questo esempio è un veicolo che è stato assemblato interamente con parti in configurazione di serie. È stato assemblato in un’officina specifica e non sulla linea di montaggio principale. Viene utilizzato per formare i team, per convalidare i pezzi e la loro configurazione, ma non ancora per convalidare il processo di produzione stesso.

Lightyear 0 produzione

La fase di pre-produzione vedrà comunque la produzione di diversi esemplari, che precederanno le 1.000 unità di produzione previste per il Lightyear 0. Questo volume limitato consente un processo di approvazione meno rigoroso nell’Unione Europea.

Attualmente Valmet assembla la Mercedes Classe A, ma si prevede che il volume della Classe A sarà gradualmente ridotto.

Tuttavia, il Lightyear 0 non sarà l’unico presente sul posto. Condividerà la fabbrica con la Sono Sion, un’altra auto elettrica “solare” proveniente dalla Germania. L’azienda finlandese si sta gradualmente specializzando nella produzione di auto elettriche. Produce anche batterie, dato che CATL è uno dei suoi maggiori azionisti (23,08%)…

Il Lightyear ruba un primato alla Mercedes EQS

Inizialmente questa berlina, progettata da una start-up olandese, ha un’autonomia di 625 km. Si tratta di un buon punteggio in relazione alla capacità della batteria di 60 kWh. Con 60 kWh, la nuova Megane elettrica promette fino a 470 km.

Per fare ancora meglio, la Lightyear sfrutta la sua silhouette molto aerodinamica. Non è un segreto che quanto più bassa e snella è un’auto, tanto più basso sarà il suo consumo di carburante. E in quest’area, la 0 ha appena stabilito un record. È l’auto di serie più aerodinamica (anche se piccola, con poco meno di 1.000 unità previste). Il suo coefficiente di resistenza aerodinamica (Cd) è di 0,175. Questo risultato è migliore di quello della Mercedes EQS, che vantava un Cd di 0,20.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com