Esclusivo: ecco la futura Opel basata sulla Peugeot 408

La Peugeot 408 completa la gamma 308 dall'alto. Questa silhouette esclusiva è il collegamento con i SUV 3008 e 5008.

Nella galassia di Stellantis, le Peugeot e le Opel conducono vite parallele. La nuova Opel Astra, ad esempio, è basata sulla Peugeot 308 nelle proporzioni e nel design. Naturalmente, ha il suo stile. Come la leonessa, la compatta con il blitz e il Vizor è già disponibile come berlina e station wagon denominata, come di consueto, Opel Astra Sports Tourer.

L’azienda francese ha appena aggiunto un’altra freccia al suo arco con una carrozzeria cosiddetta fastback su base SUV, la Peugeot 408. Quest’ultima sarà la protagonista del Salone di Parigi 2022 a metà ottobre e arriverà nelle concessionarie all’inizio del 2023. In questa strategia di “destini incrociati”, quale sarà la controparte tedesca della 408?

La futura Opel basata sulla Peugeot 408

Opel inserirà una nuova silhouette della sua Astra tra la formula della berlina aerodinamica incarnata dalla 408 e quella della compatta Sports Tourer.

In poche parole, il progetto, chiamato internamente OV54, sarà una sorta di carro da caccia su trampoli. Il tetto sarà più basso di quello dell’Astra Sports Tourer, mentre il lunotto sarà significativamente più spiovente. Uno stile di carrozzeria più esclusivo e appariscente con tutti gli accessori da SUV. La carrozzeria sarà più esclusiva e presenterà tutti gli equipaggiamenti tipici del SUV, come i passaruota, la maggiore altezza da terra e i pannelli paraurti e rocker più decisi.

Ma in questa forma da SUV, la sostanza rimane la stessa dell’Astra standard, ovvero un’architettura a trazione anteriore. La trazione integrale aumenterebbe inutilmente il conto. Introducendo il concetto di wagon da caccia, la Opel Astra entra in un nuovo territorio. Sarà così confusa come lo era la Opel Signum a suo tempo?

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media