Fisker Ocean: come funziona lo schermo rotante

Fisker Ocean Schermo Rotante, la caratteristica unica di questo nuovo e futuristico suv prodotto dalla casa americana.

La casa americana Fisker ha deciso di lanciare sul mercato il proprio suv elettrico Ocean. In questo articolo dedicato analizzeremo il sistema di infotainment dotato di uno schermo rotante che preannuncia una rivoluzione sotto questo aspetto per le auto del futuro che sono e saranno sempre più votate (e dotate) alla tecnologia.

Fisker Ocean Schermo Rotante: come funziona

Questo schermo avrà due modalità di orientamento, una verticale e l’altra orizzontale. Quella verticale è definita “Control Mode” è verrà usata dagli occupanti per tutte le modalità tipiche dei sistemi di infotainment moderni (ascoltare la musica e navigatore).

L’altra modalità, quella orizzontale, è definita “Hollywood Mode” e come suggerisce il nome è rivolta ad un utilizzo dell’auto come vera e propria sala cinematografica. Infatti offrirà un sistema di visione a 16:9 (misura tipica degli schermi dei cinema) ideale appunto per i film ed i videogiochi.

Stando alla casa automobilistica questo sistema sarà attivabile solamente ad auto parcheggiata.

Nella modalità “Control Mode” il sistema di infotainment funzionerà in una modalità completamente personalizzabile che la casa statunitense sta progettando insieme all’azienda giapponese di impianti televisivi Sharp.

Questo sistema sarà sviluppato in esclusiva per Fisker e funzionerà solo per i dispositivi della casa statunitense.

Di seguito vi riportiamo le parole della casa americana in merito a questa collaborazione:

La nostra collaborazione con Sharp è focalizzata alla realizzazione di un innovativo sistema di schermi per automobili che saranno dotati di innovativi sistemi di retroilluminazione, in grado di aumentare la luminosità senza un maggior consumo in energia.

Ricordiamo che la produzione della Ocean inizerà a Novembre negli stabilimenti Magna Steyr in Austria. Questo sistema sarà presente sulla versione Top Extreme oltre che sulla One (versione limitata a 5.000 unità).

Sarà dotata di un doppio motore elettrico capace di una potenza di 550 cavalli, la trazione sarà integrale e l’autonomia di 350 miglia.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contents.media