Gran Premio di Spagna 2020: orari e dove vederlo

Gran Premio di Spagna 2020: gli orari televisivi del fine settimana per non perdere l'azione che presenterà il sesto appuntamento stagionale.

Il campionato di Formula 1 arriva al Montmelò per il Gran Premio di Spagna 2020 vi riportiamo gli orari televisivi per non perdere l’azione in pista. Lo scorso week-end è andata in scena la gara del GP dei 70 anni di Formula 1 che ha visto vincere Max Verstappen grazie ad un’ottima strategia.

La storia recente insegna che chi è in grado di vincere su questo tracciato può vincere dappertutto. Sarà così anche per questa strana stagione? Come sempre la parola alla pista per saperne di più.

Gran Premio di Spagna 2020: orari

Ecco gli orari del Gran Premio di Spagna 2020:

Sky Sport F1

Venerdì 14 Agosto

Prove Libere 1: 11:00 – 12:30

Prove Libere 2: 15:00 – 16:30

Sabato 15 Agosto

Prove Libere 3: 12:00 – 13:00

Qualifiche: 15:00 – 16:00

Domenica 16 Agosto

Gara: 15:10

TV8

Sabato 15 Agosto

Qualifiche: 18:00

Domenica 16 Agosto

Gara: 18:00

Caratteristiche, Storia e Record

La scorsa gara ci ha mostrato che non sempre la macchina migliore è in grado di vincere in quanto in Formula 1 conta anche la strategia, unico aspetto dove Mercedes è stata se vogliamo imperfetta a differenza di Red Bull che è riuscita ad ottenere la vittoria.

Questo tracciato è molto conosciuto dai piloti in quanto è la sede dei test pre-stagionali. Nelle ultime tre stagioni è stato il “terreno di caccia” preferito di Lewis Hamilton che tra l’altro è il pilota in attività con più successi, quattro, dietro nella classifica assoluta a Michael Schumacher che è a quota 6.

Advertisements

Il record del circuito in gara è datato 2018 ed appartiene a Daniel Ricciardo. L’australiano lo ottenne quando era ancora un pilota della Red Bull con il tempo di 1:18.441.

La squadra che ha il maggior numero di successi su questa pista è la Ferrari. Su 30 edizioni la scuderia italiana è riuscita a tagliare per prima il traguardo per ben 8 volte. Quest’anno sarà difficile ripetersi viste le difficoltà che presenta la monoposto.

Infine, la pista nonostante non sia molto incline al sorpasso presenta due zone DRS: sul rettifilo principale e in quello che collega curva 9 alla 10, saranno i punti in grado di offrire spettacolo durante la corsa.

Scritto da Filippo Imundi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gran Premio del 70° Anniversario: griglia, gara e risultati

MotoGP Gran Premio d’Austria: orari e dove vederlo in diretta

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media