La Dacia Sandero è l’unica city car che permette di risparmiare quotidianamente?

Man mano che l'elettrificazione guadagna terreno, c'è sempre meno spazio per le auto piccole, semplici ed economiche.

Man mano che l’elettrificazione guadagna terreno, c’è sempre meno spazio per le auto piccole, ma la Dacia Sandero non è l’unica scelta che soddisfa questi criteri. Eccone altri due, oltre a quello rumeno.

Dacia Sandero: da 10.990 euro

È un po’ ripetitivo, siamo d’accordo, ma è impossibile parlare di city car economiche senza iniziare con la Dacia Sandero. È l’auto più venduta dai clienti privati. Ed è comprensibile, visto che il rumeno offre molto per i suoi soldi. Ben presentata – soprattutto nella versione Stepway, a partire da 14.600 euro -, costruita correttamente e molto spaziosa, questa terza generazione ha un senso di accoglienza. Inoltre, la Dacia Sandero è confortevole e offre buone prestazioni su strada…

tranne che per la rumorosità in autostrada. Per avere un livello di equipaggiamento decente, dovreste optare per l’allestimento Expression, che parte da 13.100 euro.

Ma il suo punto di forza è soprattutto il bi-carburante GPL. Questa tecnologia era disponibile allo stesso prezzo, ma ora costa un po’ di più rispetto al TCe 90. Circa 700 €, tranne che nell’allestimento Essential. Ma questo viene rapidamente recuperato visto il prezzo alla pompa del GPL, che è la metà di quello della benzina senza piombo.

Senza contare che si tratta di un sistema bi-fuel e che la Dacia Sandero ha due serbatoi e può funzionare con entrambi i carburanti. Questo vi permette anche di andare più lontano, poiché l’auto consuma tutto il GPL prima di consumare il gas, il tutto senza alcun intervento da parte vostra.

Caratteristiche principali della Dacia Sandero

  • Rapporto prezzo-prestazioni imbattibile
  • Sospensioni confortevoli
  • Interni e bagagliaio spaziosi
  • Ergonomia chiara

Punti deboli della Dacia Sandero

  • Rumore su strade a scorrimento veloce
  • Solaio del bagagliaio mal protetto
  • Gamma limitata del motore
Dacia Sandero economica

Suzuki Swift: da 16.290 euro

  • Punti di forza della Suzuki Swift
  • Rapporto prezzo/prestazioni
  • Ergonomia semplice ed efficiente
  • 3 anni di garanzia

Punti deboli della Suzuki Swift

  • Sospensioni rigide
  • La potenza è un po’ troppo bassa per la strada
  • Alla fine della sua carriera

Fiat Panda: da 12.590 euro

I punti di forza della Fiat Panda

  • Compattezza
  • Sobrietà
  • Prezzi negoziabili
  • Affidabilità comprovata

I punti deboli della Fiat Panda

  • Riduzione del comfort e delle prestazioni su strada
  • Microibridazione limitata
Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com