MotoGP: i piloti favoriti per la conquista del motomondiale 2020

Chi sono i piloti in lizza per il titolo mondiale 2020 di MotoGp?

Negli ultimi anni di moto GP, solo Jorge Lorenzo è riuscito a mettere i bastoni tra le ruote a Marc Marquez, considerato all’inizio il favorito assoluto anche per il campionato attuale. Tutti gli altri piloti, infatti, avrebbero avuto una possibilità solo nel caso in cui la Honda avesse sbagliato il progetto della nuova RC213V. Tra infortuni e problemi vari, però, lo spagnolo non ha raccolto nemmeno un punto nelle prime gare. In calendario ci sono molti meno GP rispetto ai 20 previsti in principio e va da sé che le gerarchie sono destinate ad essere riscritte. Il 23 agosto si tornerà a correre in Austria, dunque si riprenderà a settembre. Chi vincerà stavolta?

MotoGp: i piloti favoriti per il mondiale

Il rischio di incidenti in tante gare così ravvicinate spaventa un po’ tutti, anche Fabio Quartararo, attualmente primo in classifica e che infatti veniva visto come il principale rivale di Marquez. Le quote di moto GP sorridono chiaramente al francese. Occhio anche a Vinales, però: da giovane, Maverick era l’unico che batteva spesso lo spagnolo e oggi è terzo. Non si può non citare, poi, il solito Valentino Rossi. Quinto dietro Binder, se l’è vista davvero brutta sul Red Bull Ring, venendo sfiorato dalla moto di Zarco a tutta velocità. Un vero e proprio miracolo quello che ha salvato il “Dottore”. I tifosi lo hanno visto come un segno del destino: c’è chi sostiene che ormai potrebbe anche ritirarsi, ma VR46 non vuole rinunciare al sogno del decimo titolo mondiale.

In casa Ducati, il cui miglior rappresentante è sempre Andrea Dovizioso, al momento secondo, il morale non è dei migliori. Ormai è da tre anni di fila che si sfiora il gradino più alto del podio. Questa sarà l’ultima stagione di Dovizioso con la Ducati e il possibile ritorno di Lorenzo destabilizza l’ambiente. La Rossa sembra aver riguadagnato qualcosa in potenza rispetto alla Honda e le sue innovazioni continuano ad essere copiate da tutti. Petrucci, invece, ha saputo con largo anticipo che per il 2021 gli è stato preferito l’australiano Miller e a fine novembre passerà in Ktm.

Considerando che la Honda ha già deciso di far fuori Alex Marquez, l’unica squadra dove la situazione è idilliaca è la Suzuki di Rins e Mir. La moto e i piloti continuano a migliorare e cercheranno di dire la loro contro i più grandi campioni. Ci sono però delle incertezze sul rendimento delle nuove gomme Michelin. Secondo gli esperti le moto come la Honda potrebbero risultare svantaggiate. Con Marc Marquez fuori dai giochi, comunque, i vari Quartararo, Vinales, Rossi e Dovizioso devono approfittarne, mentre gli altri piloti sono già pronti all’idea di finire nel mezzo della classifica.

Prima dell’inizio del campionato 7 tra i migliori piloti della moto GP sono stati invitati a un pronostico su come andrà a finire il Mondiale. Marquez, Vinales, Quartararo, Rins, Miller, Pol Espargarò e lo stesso Rossi hanno fornito 5 nominativi ciascuno. Valentino non rientrava tra i 5 più votati dai suoi stessi colleghi, ma la realtà dice che oggi è lì a giocarsela.

Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

F1: la storia di una delle competizioni più amate del mondo

Porsche Panamera 4S 2020: prezzo, interni e scheda tecnica

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.