Opel Astra Country Tourer: un SUV all’orizzonte

Una ricetta originale che potrebbe essere un successo.

Poiché il modello precedente non ha avuto il successo sperato, il marchio sta correndo tutti i rischi con la nuova Opel Astra Country Tourer. Mentre la berlina compatta ha guadagnato in carattere da una generazione all’altra, sarà disponibile in più versioni, permettendo a Opel di raggiungere un numero massimo di obiettivi.

Oltre all’inevitabile versione a 5 porte, la prima ad essere introdotta, seguita recentemente dalla Sports Tourer estate, seguirà una terza versione.

Secondo le ultime voci, Opel non baserà l’Astra Sports Tourer sulla hatchback compatta, bensì sulla station wagon.

Opel Astra Country Tourer: i dettagli

L’operazione estetica non si limiterebbe all’aggiunta di qualche appendice avventurosa come gli immancabili passaruota in plastica e gli spoiler in metallo davanti e dietro o sulla versione esistente.

No, il corpo sarebbe stato completamente rifatto con un tetto leggermente inclinato. Questo modello sarebbe una sorta di mix tra una Kia Proceed con un tetto abbassato e la Ford Focus SW Active con il suo look avventuroso. Una ricetta originale che potrebbe essere un successo.

Opel Astra Country Tourer dettagli

Il nome Country Tourer è ovviamente da confermare. Sembrerebbe logico che Opel riutilizzasse questo nome esistente. La conferma dovrebbe arrivare intorno al 2023, anno in cui è atteso questo modello. Per quanto riguarda i motori, ci aspettiamo che sia basato sui modelli “classici”. Sarebbe un motore a combustione, un ibrido plug-in e, perché no, uno elettrico. L’Astra infatti avrà un motore a zero emissioni sotto il suo cofano nel 2023.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Nissan Z: in versione da corsa GT500

Nio ET5: il nuovo concorrente di Tesla

Leggi anche
Leggi anche
Contents.media