Renault Austral 130 CV micro-ibrida: questo motore è davvero economico?

Partendo da zero per sostituire la Kadjar, l'Austral ha il difficile compito di inaugurare il nuovo 1.2 micro-ibrido turbo da 130 CV.

Se la missione principale della Renault Austral è quella di stuzzicare la Peugeot 3008, il nuovo SUV della Losanga ha anche il pesante compito di inaugurare la versione ibrida. In questo caso un 3 cilindri turbo 1.2 con microibridazione a 48V.

Proprio come il PureTech 130 dell’ex-PSA ora Stellantis, il nuovo motore Renault a 3 cilindri sarà utilizzato in quasi tutta la gamma “termica” negli anni a venire.

La variante Techno ha un cambio manuale a 6 marce, a partire da 35.900 euro, ovvero il secondo livello di finitura, senza dubbio quello che sarà il più venduto. Questa definizione è più che sufficiente in termini di equipaggiamento e ha anche il merito di non appesantire l’Austral, che non è leggero per natura…

Renault Austral 130 CV micro-ibrida: il motore è davvero economico?

Questo è visibile nelle figure. Sulla bilancia, l’Austral pesa 1.537 kg. Si tratta di qualche decina di chili in più rispetto a una Peugeot 3008 PureTech 130 Allure (1.460 kg verificati). Ma nonostante questo piccolo handicap, l’Austral ha le stesse prestazioni del rivale di Sochaux. Solo in sesta marcia l’Austral perde più di 3 secondi rispetto alla 3008.

Non c’è pigrizia da parte del 3 cilindri Renault, ma semplicemente una sesta marcia che tira molto più a lungo per ridurre i consumi in autostrada.

In questi tempi di prezzi elevati del carburante, che non accennano a diminuire, l’efficienza dei consumi è più che mai un criterio di acquisto. Il SUV Renault è in testa grazie a un motore molto più sofisticato con micro-ibridazione. In media, richiede 0,5 l/100 km in meno rispetto alla 3008.

Ma non è in città, dove i francesi sono uguali, che il divario aumenta. È su strada e ancor più in autostrada che la Peugeot perde terreno, a causa del rapporto di trasmissione più corto negli ultimi rapporti.

Per il suo peso e le sue dimensioni, la Austral 130 CV è piuttosto sobria. La cosa più sorprendente è probabilmente l’omogeneità del suo consumo a prescindere dall’uso. Una bella prova dell’efficienza del nuovo 3 cilindri 1.2, che ha il difficile compito di sostituire, nel lungo periodo, l’eccellente 4 cilindri 1.3 turbo.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com