Renault Espace 2023: tutte le novità in arrivo

Mentre la Grand Scénic sta vivendo le sue ultime ore, non si conosce ancora il nome della prossima Renault a 7 posti...

Mentre è già stata decisa la fine della Scénic e della Renault Espace, gli unici due modelli in grado di trasportare sette passeggeri a bordo, né la prossima Scénic (2024) né la nuova Austral mostrano questa competenza. E se non è detto che Losange abbandoni le famiglie numerose, non sappiamo ancora quale nome prenderà il prossimo modello a 7 posti.

Qualche settimana fa abbiamo pubblicato una prima illustrazione di un Austral “allungato” di circa quindici centimetri.

Previsto per la primavera del 2023, cioè un anno dopo la presentazione della Austral, questo modello, attualmente chiamato internamente con il nome in codice RHN, potrebbe riprendere il nome Espace.

Renault Espace: un nome così noto!

L’ipotesi è tanto più valida perché se il successore della Kadjar, che non ha avuto molto successo, doveva essere rinominato, “Espace” è un nome strettamente legato alla storia di Renault.

La quinta generazione potrebbe aver perso la rotta cercando di spostarsi verso l’alto e di giocare a metà strada con i SUV. Tuttavia, questo fallimento non è indubbiamente riuscito a uccidere la reputazione della più famosa ex-monospaziale. Vederla completare questa metamorfosi sarebbe quindi la sua seconda rivoluzione.

Renault Espace 2023

Dopo aver salvato il nome Mégane all’ultimo minuto e la rinascita delle R5 e 4L, Luca De Meo deve avere le idee chiare su questo argomento. In questa dichiarata volontà di riavvicinare il marchio al suo pubblico, Renault sarebbe ben intenzionata a puntare su “Espace” piuttosto che su “Grand Austral”. E anche se si tratta di dare un nuovo nome a questa vettura familiare, sarebbe una buona idea anche qualche caratteristica specifica per distinguerla dal fratello minore.

In pratica, questa Espace “6” sarà dotata di dispositivi che hanno già dimostrato la loro validità a bordo di altri SUV Losange, come il sedile a panca scorrevole di almeno 13 cm e, perché no, i sedili singoli. Questo la distinguerebbe dai suoi futuri concorrenti, la Tiguan Allspace, la Skoda Kodiaq e la Nissan X-Trail. Ad oggi, solo la C5 Aircross offre sedili singoli nella parte posteriore, ma il SUV Citroën rimane un 5 posti. Un’altra certezza è che la futura Espace avrà già una gamma aggiornata di motori ibridi. Questo è sufficiente per aspettare la futura Peugeot 5008 con un massimo di beni in borsa.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com