Jean Eric Vergne, chi è e carriera: tutto sul pilota automobilistico

Siete curiosi di scoprire chi è Jean Eric Vergne e quali sono le tappe del suo brillante percorso professionale. Allora buona lettura!

Jean Eric Vergne è un giovane e talentuoso pilota automobilistico francese, che è entrato nella storia per essere riuscito a conquistare due titoli consecutivi in Formula E, si tratta di importanti traguardi raggiunti entrambi con il team DS TECHEETAH.

In quest’articolo ci occuperemo di scoprire alcuni dettagli che riguardano la biografia del due volte campione Vergne e in particolare quali sono le tappe che hanno caratterizzato il suo eccezionale percorso professionale dalle origini fino al 2022.

Jean Eric Vergne: chi è e come ha avuto inizio la sua carriera

Il francese Jean Eric Vergne, meglio conosciuto come JEV, nasce il 25 aprile del 1990 a Pontoise, in Francia e al momento si configura come l’unico pilota della Formula E che è riuscito a vincere due titoli consecutivi, tutti e due all’interno della squadra DS TECHEETAH, un team di cui fa ancora parte nel 2022.

La promettente carriera di Jean Eric Vergne, che al 2022 ha 31 anni, inizia in tenera età, il pilota infatti ha solo 4 anni quando nel 2000 partecipa alla sua prima gara di Kart e da allora ha percorso parecchia strada, riuscendo a conquistare numerosi successi e importanti traguardi in ambito professionale.

Jean Eric Vergne, come si è evoluta negli anni la sua carriera?

Il 2007 è l’anno che segna il passaggio di Vergne alle competizioni per monoposto con la Formula Renault, in seguito il pilota francese ottiene il supporto da parte della Red Bull e viene ammesso ed entra a far parte del Team Junior.

Nel 2010 JEV trionfa al campionato britannico di F3 e fa il suo debutto nei test di Formula Uno per la Toro Rosso.

È il 2011, il pilota francese si classifica al secondo posto nella serie Formula Renault 3.5, il raggiungimento di quest’importante traguardo gli consente di testare l’auto della Red Bull e di conquistare una promozione nel Team Toro Rosso.

Dopo una burrascosa esperienza e parentesi professionale in Formula Uno, nel dicembre del 2014 Vergne entra ufficialmente a far parte del Team Andretti in Formula E.

Jean Eric Vergne e i suoi successi in formula E: dall’esordio ai trionfi

Nella stagione 2014-2015 della Formula E Jean Eric Vergne fa il suo debutto ufficiale e ottiene la sua prima pole nell’E-Prix di Punta del Este, infine conclude la stagione con 62 punti, 2 podi e 3 pole e si classifica al settimo posto.

Nella sua seconda stagione in Formula E il pilota francese decide di lasciare il Team Andretti ed entra a far parte del gruppo Virgin Racing, un passaggio quest’ultimo che gli ha concesso di aumentare il numero di pole position conquistate.

Dal 2016 Vergne passa al Team cinese DS TECHEETAH e proprio con questa squadra riesce a vincere il titolo di campione della stagione 2017-2018 e 2018-2019 di Formula E, che rispettivamente si configurano come la quarta e la quinta stagione della storia della competizione sportiva.

Nella sesta stagione di Formula E, ossia quella 2019-2020, Jean Eric Vergne è stato riconfermato dal suo team, ma tuttavia non è riuscito a conquistare il terzo titolo consecutivo di campione della Formula E, un traguardo che è stato raggiunto dal compagno di team Antonio Felix Da Costa.

La coppia formata da Jean Eric Vergne e Antonio Felix De Costa è stata riconfermata dalla DS TECHEETAH per la settima e anche per l’ottava stagione di Formula E.

Scritto da Denise Ragusa
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Formula E 2022: il regolamento e tutte le novità

Renault Captur: restyling nel 2023

Leggi anche
Contents.media