Nissan Ariya 87 kWh: consumi, autonomia e prestazioni

La Nissan Ariya apre un nuovo capitolo nella storia del marchio. È all'altezza dei suoi concorrenti?

Mentre la compatta Leaf prosegue lentamente la sua carriera prima del pensionamento definitivo, il marchio giapponese Nissan passa alla Ariya. Questo SUV elettrico è disponibile in diverse configurazioni per soddisfare tutte le esigenze e per inserirsi al meglio nel già affollato mercato dei SUV elettrici.

Ecco alcune informazioni importanti…

Nissan Ariya 87 kWh: consumi, autonomia e prestazioni

Autonomia combinata: 534 km

No, non ci sono errori di battitura, e sì, avete letto bene: la Nissan Ariya è appena salita sul gradino più alto del nostro podio in termini di autonomia combinata grazie alla sua media combinata di 16,3 kWh/100. Un risultato davvero sorprendente per un SUV che, sulla carta, ha prestazioni piuttosto scarse. Solo che il SUV giapponese mantiene le promesse quando si tratta del nostro ciclo combinato e riesce persino a superare il valore di omologazione! Ed è l’unico a farlo, per il momento.

Ciò ha suscitato in noi alcuni dubbi. Ebbene, con una temperatura simile di 17°C ma con molto più vento, si trova lo 0,8 kWh/100 km in più rispetto a prima (509 km di autonomia). Con questa seconda tornata, che elimina le cause che avrebbero potuto avvantaggiare l’Ariya, il verdetto è chiaro: il SUV giapponese sbanca. Stregoneria?

La grande differenza: da 372 a 719 km di autonomia

La Nissan Ariya ha mostrato un consumo di carburante di 23,4 kWh/100 km, o 372 km di autonomia.

Niente più paragoni con i SUV americani, soprattutto quando la velocità aumenta. A una velocità fissa di 110 km/h, il consumo medio è di 19,2 kWh/100 km, per un’autonomia di 453 km. A 130 km/h, la media sale a 24,5 kWh/100 km, ovvero 355 km. Alla fine, con un pieno, la differenza è di 98 km. Ciò significa che la differenza tra i due valori è del 21,63%, in linea con la media elevata delle nostre osservazioni precedenti.

Nissan Ariya consumi

Prestazioni della Nissan Ariya 87 kWh

Con 242 CV e 300 Nm di coppia, il SUV giapponese ha una potenza più che sufficiente per la maggior parte degli automobilisti. Nonostante il peso superiore di 142 kg rispetto alla sua controparte da 63 kWh, vanta un rapporto più interessante di 8,79 kg/cv rispetto ai 9,10 kg/cv della versione base. Sorprendentemente, il tempo da 0 a 100 km/h non è migliore, con un tempo ufficiale di 7,6 secondi contro 7,5 secondi. Il motivo: una curva di coppia un po’ più dolce per non saturare l’asse anteriore, che deve digerire i soli 300 Nm.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com