KTM X-Bow GT2: le prime informazioni sulla supercar

Nel corso degli anni, la gamma X-Bow si è ampliata con l'arrivo delle varianti RR e GT. Ecco le caratteristiche del modello GT2.

KTM ha annunciato una versione stradale della sua X-Bow GT2 coupé, la versione da corsa che ottiene 600bhp dal suo motore a cinque cilindri Audi e pesa poco più di una tonnellata sulla bilancia. Nel 2007, il produttore austriaco di moto KTM è entrato nel mercato automobilistico con la radicale X-Bow.

Il suo nome è a dir poco evocativo, in quanto si tratta di una piccola auto compatta e ultraleggera che offre prestazioni da supercar, con un look tormentato che non passa inosservato.

Nella sua attuale versione entry-level, la X-Bow ottiene 300 CV dal suo motore turbo 2.0 litri e pesa 790 kg a secco. Nel corso degli anni, la gamma X-Bow si è ampliata con l’arrivo delle varianti RR e GT in particolare, ma anche con l’introduzione di coupé solo da pista con i suffissi GT4, GTX e GT2.

Quest’ultimo sta per essere trasformato in un modello stradale.

Con uno stile più elegante, l’auto da corsa X-Bow GT2 è lunga 4,63 m, larga 2,40 m e alta 1,14 m. Eroga fino a 600 CV e 720 Nm di coppia dal suo motore turbo 2,5 litri a cinque cilindri di provenienza Audi, posizionato centralmente nella parte posteriore. Questa potenza viene inviata alle ruote posteriori attraverso un cambio sequenziale a sei velocità con un differenziale autobloccante, e la coupé pesa solo 1.048 kg a secco.

KTM GT2

KTM X-Bow GT2: interni e attrezzature

Nelle prime immagini della X-Bow GT2 stradale rilasciate da KTM, la silhouette della vettura da corsa è ancora visibile, compreso l’imponente spoiler posteriore.

Ma l’auto è ancora camuffata e il produttore rimane discreto sulle sue specifiche. Potenza e coppia potrebbero essere vicini a quelli del modello da pista, ma la trasmissione sarà gestita da un cambio DSG a sette velocità. Quest’ultimo ancora assistito da un differenziale a slittamento limitato.

L’installazione di attrezzature di comfort e sicurezza comporterà un aumento di peso, ma il peso del veicolo dovrebbe rimanere contenuto. KTM annuncia un telaio monoscocca in fibra di carbonio e una carrozzeria in composito polimero/carbonio. Lo sviluppo della coupé è in corso; una data di lancio non è ancora stata annunciata.

Leggi anche:

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Ford si divide in due, separando l’elettrico e la combustione

Gioco online, come funzionano i bonus di benvenuto?

Leggi anche
Contents.media