Notizie.it logo

Kia Picanto: aggiornamenti, allestimenti e uscita

Kia Picanto

Kia Picanto, la citycar coreana si rinnova e si appresta ad entrare prepotentemente nel mercato delle piccole dotate di motore elettrico.

Il modello 2020 di Kia Picanto è arrivato sul mercato italiano, la piccola si rifà il look ed è disponibile anche nella motorizzazione elettrica, questo le permette di entrare in un mercato dove grazie ad un prezzo contenuto potrà far valere il suo nome al cospetto di modelli già nati solo in versione elettrica e che stanno avendo ottimi risultati in termini di vendite. In questo articolo scopriremo quali sono i cambiamenti e come ha intenzione di debuttare questa piccola citycar che ha venduto molto in Italia.

Aggiornamenti Kia Picanto

Kia Picanto aggiornamenti

Gli aggiornamenti più importanti riguardano l’estetica che stravolge l’immagine della vettura, il cambiamento è avvenuto sia all’anteriore che al posteriore. Lo stile si è pressoché uniformato alle competitor. Il retrotreno è diventato più ingombrante ed anche i cerchi in lega hanno un design pensato specificatamente per questo modello.

Anche il design delle portiere è stato modificato, quindi possiamo dire che non è stato solo un restyling ma piuttosto un cambiamento di tutti quei punti che possono catturare l’attenzione di chi osserva una macchina per la prima volta. Questa scelta secondo noi può essere stata fatta perché l’effetto sorpresa può far propendere gli acquirenti verso questa piccola vettura.

Il fatto che a livello di misure è più compatta rispetto ad alcune sue competitor fa subito intuire quanto potrà essere agile in città ed in situazioni di parcheggio in quanto un passo più corto è si più agile ma richiede anche un minor ingombro complessivo.

Allestimenti classici e futuristici

Kia Picanto allestimenti

Gli allestimenti saranno sicuramente i classici sia per le motorizzazioni benzina e gpl. Il motore potrebbe essere il 1.0 da 66 cavalli per i benzina e a GPL stessa cubatura e medesima potenza. Inoltre potrebbe arrivare insieme alle versioni canoniche, dotate di motori endotermici, una versione full electric che permetterebbe alla piccola coreana di inserirsi in un mercato già quotato.

Le competitor infatti sono Peugeot, Toyota ed anche BMW con la i3. Come sappiamo il problema delle versioni elettriche riguarda il costo d’acquisto e l’autonomia complessiva il fatto che in Kia abbiano potuto lavorare maggiormente a questa particolare versione potrebbe aver permesso alla Picanto di avere maggiore autonomia ed un costo più basso.

L’arrivo di questa nuova citycar porterebbe il mercato ad essere ricco di offerte per tutte le tasche anche per i motori elettrici.

In abbinamento ad ampliamento delle colonnine di ricarica si potrà assistere ad un cambiamento del parco auto italiano.

Uscita Kia Picanto

L’uscita della nuova versione della Kia Picanto è prevista per la fine del 2020 e l’inizio del 2021. Non ci sono informazioni al momento riguardo ai prezzi, secondo noi la versione elettrica potrebbe avvicinarsi ai 20.000€ se consideriamo che il modello a benzina partirebbe da poco più di 13.000.

Il fatto che non ci sia progresso, almeno nel nostro paese, per l’elettrificazione potrebbe spingere molti ad optare per i modelli dotati di motori endotermici nonostante gli ecobonus che lo stato dovrebbe garantire a chiunque scelga un modello dotato di motorizzazione elettrica. Da qui al prossimo anno le cose potrebbero anche cambiare.

Se siete interessati al segmento delle citycar ma la Kia Picanto non sarà di vostro gradimento ecco altre case e modelli:

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.